Media contactless

Media Contactless, innovativa start-up svizzera, avvia la sua strategia di internazionalizzazione partendo dal mercato italiano con l’apertura della sua prima filiale a Milano. La start-up svizzera lavora su soluzioni hardware NFC (Near Field Communication) e software che collegano prodotti e spazi fisici ad esperienze digitali.

Con Media Contactless il prodotto diventa un vero media integrabile

Media Contactless ha sviluppato un innovativo sistema di pianificazione e gestione di campagne marketing per trasformare un prodotto in un vero media integrabile in strategie omnichannel. Immaginate di avere prodotti distribuiti sul mercato e di poter facilmente programmare cosa essi devono comunicare in un dato arco temporale al semplice avvicinamento di uno smartphone.

Ad esempio: “Nei prossimi 3 giorni i prodotti sul mercato italiano devono veicolare il nuovo video promozionale che dovrà poi condurre l’utente alla pagina e-commerce… da giovedì a domenica è programmato un video del designer che introduce la nuova collezione…”. Questo è quanto potrebbe affermare al suo direttore un digital marketing un manager che utilizza le soluzioni Media Contactless.

Media Contactless è un’intuitiva cabina di regia dalla quale creare palinsesti dinamici di contenuti che partono dal prodotto e finiscono online. Di fatto si apre una nuova dimensione di “servizio” che nasce dall’interazione con il prodotto. I brand da oggi sono chiamati a rivedere radicalmente il ruolo dei propri prodotti, e dei propri spazi, integrando componenti tecnologiche “contactless” capaci di generare nuovi “link” tra mondo fisico e mondo digitale.

Media Contactless: il phygital è già tra noi

Media Contactless, che ha già avviato importanti collaborazioni in Italia nel mondo della moda e dello sport, e crede fortemente in potenziali sviluppi in diversi settori del Made in Italy, dall’universo wine fino a ogni ambito del luxury. Grazie alla sua specializzazione “phygital” (physical + digital world), Media Contactless si pone sul mercato come un nuovo importante partner per Agenzie e Società specializzate in MarTech e Programmatic.

Il prodotto come media programmabile, interagire con gli oggetti sarà la normalità

“La nostra realtà nasce dall’unione di competenze in ambito di tecnologie di radio-frequenza, sviluppo software e marketing. Questo mix è un chiaro specchio del nostro posizionamento e della nostra visione: un prodotto può diventare un vero media programmabile nel tempo e nello spazio”. Le parole di Raimondo Gissara, co-founder di Media Contactless.

“Il QR code rappresenta solo l’inizio della digitalizzazione del mondo fisico, i chip NFC stanno aprendo la fase 2.0 delle esperienze che partono da un prodotto per concludersi online”. Spiega Roberto Simonelli, co-founder di Media Contactless e responsabile della parte hardware.

“Crediamo che la gestualità dell’avvicinare uno smartphone a degli oggetti, per poter interagire con essi, sia destinata a diventare la normalità… parliamo di un gesto contactless che oggi è associato ‘solo’ ai pagamenti, ma che domani sarà un’abitudine di interazione con quanto ci circonda”, aggiunge Guilherme Valentim, CTO e socio di Media Contactless.

E, i numeri sembrano dare ragione alla visione di Media Contactless: in diversi mercati internazionali la gestualità contactless collegata ai pagamenti sta letteralmente esplodendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *