Lorenzo Palmeri

Anticipato dai singoli “Ghost In Translation” e “Tutte Le Strade Del Mondo”, dall’8 novembre è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “4 (Crediti Cosmici Dance Floor)”, il nuovo album dell’architetto e musicista Lorenzo Palmeri.

“4 (Crediti Cosmici Dance Floor”

Con “4 (Crediti Cosmici Dance Floor”, distribuito da iMusician Digital, Lorenzo Palmeri racconta la vita di tutti i giorni con uno sguardo disincantato e profondo. L’album spazia tra differenti generi musicali e fornisce una visione multiforme dell’arte, capace di unire musica, design e grafica. Questa la track-list di “4 (Crediti Cosmici Dance Floor)”: “Ghost In Translation”, “Collanine”, “La Rosa Rossa”, “Crediti Cosmici”, “Labirinti”, “Semafori”, “Non Dimenticar”, “Nuvola” e “Tutte Le Strade Del Mondo”.

Non solo musica

Giovedì 4 novembre, presso il Meme Gallery di Milano (Viale Francesco Crispi, 3 – inizio evento ore 17.00 – ingresso libero) si è tenuto l’evento conclusivo di “Quattro”, la mostra che unisce le due anime di Lorenzo Palmeri, musica e design. Nove foulard dedicati ai nove brani che compongono il nuovo album, realizzati in edizione unica per Meme Gallery e prodotti nel distretto del Made in Italy della seta a Como.

L’intervista a Lorenzo Palmeri

TimeMagazine ha intervistato Lorenzo Palmeri per fare il punto della situazione: “E’ un bel momento, dopo un anno strambissimo. Ho sfruttato il lockdown per rivedere tutte le canzoni di questo mio quarto album a cui stavo lavorando già dopo aver pubblicato il terzo. Questo quarto sarebbe dovuto uscire molto prima ma riascoltando i vari brani li ho trovati vecchi e ho cambiato tutto. Anche il primo singolo ‘Ghost In Translation’ è stato riscritto: rappresenta una nuova modalità per connettersi con l’orizzonte. A me piace la musica che trasmette qualcosa e mescola generi. Io poi sono un designer e il Meme Gallery mi ha chiesto di allestire una mostra personale, dandomi l’idea dei foulard. Ho accettato per curiosità e ho pensato di associare le 9 canzoni dell’album. Album che abbiamo presentato agli Arcimboldi di Milano e ora stiamo ipotizzando un tour che dovrebbe partire a gennaio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *