T-Roc, il crossover della Volkswagen di successo sin dal lancio

Con i suoi particolari di design, i notevoli progressi in ambito di comando e connettività, nonché i sistemi di assistenza di ultima generazione, la nuova T-Roc porta avanti la storia di successi di questo carismatico crossover della Volkswagen nel segmento delle compatte. Gli interni si presentano più moderni e rifiniti che mai e l’equipaggiamento
di serie comprende ora, fra l’altro, anche i fari a LED, il Digital Cockpit basato sulla terza generazione del sistema modulare di infotainment MIB3 e un volante multifunzione nuovo. Una nuova struttura degli allestimenti consente ai clienti di configurare la nuova T-Roc adeguandola in modo mirato al proprio stile personale. Gli interni in pelle Vienna1
con sedili regolabili elettricamente e i sedili ergoActive1 dotati di regolazione elettrica della zona lombare a 4 vie e funzione di massaggio aumentano il comfort nei viaggi lunghi. Fra gli highlight nell’ambito dei sistemi di assistenza vi sono l’IQ.DRIVE Travel Assist e l’ACC predittivo.

T-Roc campione di vendite

La combinazione fra carattere progressivo, performance sportiva e solida versatilità si è evoluta tanto da trasformarsi in una straordinaria ricetta di successo. Sin dal principio, e pur non avendo alcun predecessore diretto paragonabile, la T-Roc ha ottenuto una grande popolarità. Dal lancio sul mercato a fine 2017, la Volkswagen ha già venduto oltre un milione di unità di questo SUV compatto. Gli esemplari di T-Roc finora immatricolati nel solo mercato tedesco ammontano a circa 180.000, mentre in tutta Europa sono approssimativamente 650.000. Per la Cina questo dato si aggira intorno alle 320.000 unità. La T-Roc si è dunque imposta come colonna portante nella gamma di prodotti Volkswagen, confermando la validità della strategia nel segmento dei SUV. Alla fine del 2019 è entrata a far parte di questa famiglia di modelli la supersportiva T-Roc R, mentre dalla primavera 2020 la T-Roc Cabriolet fonde in sé i punti di forza di un SUV e la leggerezza di un’auto a cielo aperto. Anche in questi casi le novità in fatto di design e tecnologia accrescono l’attrattiva delle versioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *