Helbiz, partnership con Fantasmo per una tecnologia di parcheggio innovativa

Helbiz, leader nella micromobilità e il primo nel suo settore ad essere quotato al Nasdaq, ha annunciato una nuova partnership con Fantasmo, società di mapping di ultima generazione, per integrare la sua avanzata tecnologia di parcheggio nell’app di Helbiz.

Helbiz con Fantasmo

La tecnologia Camera Positioning Standard (CPS) di Fantasmo è in grado di identificare la posizione esatta dei monopattini e validarne il parcheggio con una tolleranza inferiore a 20 cm, garantendo quindi la sicurezza per gli utenti, i pedoni e per tutti i cittadini. Per parcheggiare il monopattino, gli utilizzatori dovranno scannerizzare il QR code con la fotocamera del loro smartphone, che invierà ad Helbiz una notifica con la posizione esatta del dispositivo e saprà indicare se è o meno parcheggiato nelle aree preposte della città. Rispetto alla tecnologia GPS, la tecnologia CPS non necessita di infrastrutture quali satelliti, segnalatori luminosi o radio per funzionare, ma solo della connessione dati e di una fotocamera per ottenere la posizione e la mappatura precisa di ogni dispositivo.

Dichiarazioni

“Siamo impegnati ad educare i nostri utenti ad un parcheggio corretto dei nostri mezzi, nonché a misure di sicurezza avanzate e questa collaborazione con Fantasmo porta i nostri sforzi ad un livello superiore”, afferma Vivian Myrtetus, Responsabile Partnerships & Policy in Helbiz. “Con l’utilizzo della tecnologia CPS di Fantasmo, possiamo offrire agli utenti la tecnologia necessaria per utilizzare i nostri monopattini in sicurezza e responsabilmente”.

Un pensiero su “Helbiz, partnership con Fantasmo per una tecnologia di parcheggio innovativa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *