Because The Night

Because The Night torna a Milano Music Week, questa volta in presenza. Dopo lunghi mesi di pandemia che hanno costretto a dirette Instagram, stasera (ore 21:30) la rassegna canora di Marian Trapassi porta sul palco del Garage Moulinski ben quattro cantautrici. Una esibizione corale, per ripartire e dare slancio al progetto di promozione del cantautorato femminile, tema tanto caro alla cantautrice siciliana. Una mission che Marian Trapassi porta avanti con forte convinzione, orgogliosa di essere ripartita dalla manifestazione milanese che tante soddisfazione le aveva dato l’anno scorso. Di seguito, l’intervista.

Because The Night, la pandemia non ferma il progetto

Because The Night è partito nel 2019, a ridosso dell’inizio della pandemia – spiega Marian Trapassi – Molte delle cantautrici con le quali ho collaborato ho avuto modo di conoscerle in manifestazioni come Femminile, Plurale di Roma, alla quale ha partecipato anche Tosca. La manifestazione ha dato la possibilità a tantissime cantautrici, provenienti da tutta Italia, di incontrarsi. E denunciare la scarsa considerazione della quale le cantautrici godono, a cominciare dalla ridotta partecipazione alle principali kermesse canore. Ne è nata anche una specie di movimento, UNICA Cantatrici Unite si pone l’obiettivo di stimolare il confronto tra di noi

Promozione del cantautorato femminile, la mission

La promozione del cantautorato femminile è, invece, la mission di Marian Trapassi. Because The Night, da quanto è nata, ha dato la possibilità a tante cantautrici di salire sul palco e ritagliarsi un proprio spazio nel panorama musicale italiano. “La scena del movimento cantautorale femminile indipendente è molto vivace, merita di essere conosciuta” Molte delle cantautrici che hanno partecipato a Because The Night hanno di fatto avviato un proprio percorso musicale, alcune di loro hanno avuto risultati apprezzabili. “Il disco di Chiara Blue, per esempio, è stato candidato al Premio Tenco

Da Instagram al palco, il ritorno alla Milano Music Week

Ma gli inizi non sono stati facili. “La pandemia mi ha costretto ad organizzare dirette Instagram, tra interviste e mini live – sottolinea la cantautrice siciliana – Viceversa, il primo concerto in streaming su Facebook è stato fatto proprio in occasione della passata edizione di Milano Music Week” Dai social al palco, Milano Music Week quest’anno torna in presenza. “I risultati sono stati positivi già l’anno scorso, nonostante fossimo online. Motivo per pensare che si possa replicare anche quest’anno che finalmente si torna a cantare sul palco” Nel concerto di stasera al Garage Moulinski si esibirà la cantautrice folk Sara Romano. Accanto a lei, Sue, Elisa Erin Bonomo e la pluripremiata Francesca Incudine. “Un concerto corale, a rappresentare la forza e la compattezza del movimento cantautorale femminile. Orgogliose – conclude Marian Trapassi – di poterlo fare a Milano Music Week”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *