Klimahouse

La manifestazione internazionale sul risanamento e l’efficienza energetica in edilizia torna in presenza dal 26 al 29 gennaio 2022 a Fiera Bolzano. Tante novità in programma, tra divulgazione, aggiornamento e concrete opportunità di business: Klimahouse continua il suo viaggio verso la trasformazione da classica fiera a piattaforma ibrida, attiva 365 giorni l’anno.

Un nuovo modo di costruire

Un’occasione di confronto irrinunciabile per tutti gli attori del settore edilizio, in un momento chiave nel quale, aggiornandosi e sfruttando tutte le principali innovazioni tecnologiche e di metodo, si possono porre le basi per un nuovo modo di costruire. È questo il grande valore della 17esima edizione di Klimahouse, manifestazione leader del comparto dedicata al risanamento e all’efficienza energetica in edilizia, che ritorna in presenza dal 26 al 29 gennaio 2022 a Fiera Bolzano, naturalmente in piena sicurezza per espositori e visitatori.

Klimahouse: proposte in forma ibrida

L’evento Klimahouse farà tesoro del successo della Digital Edition del 2021, grazie ad un ricco programma di iniziative proposte in forma ibrida, con la possibilità di fruirle sia dal vivo che in live streaming. Un modo per arricchire ancora di più la platea dei partecipanti e dei contributi che ogni operatore può dare al dibattito sulla situazione del settore. Con una prospettiva verso un futuro in cui efficienza e sostenibilità divengano le parole d’ordine per favorire la definitiva rinascita del comparto dopo le difficoltà della pandemia.

Klimahouse 2022 si svolge in un momento decisivo, nel quale l’incontro di innovazioni tecnologiche e provvedimenti legislativi può creare le condizioni per dar vita a un cambiamento virtuoso e strutturale. Sfruttando ad esempio la spinta del Superbonus, che secondo i dati diffusi dall’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile aggiornati al 30 ottobre 2021, ha riguardato oltre 57mila asseverazioni (tra condomini, edifici unifamiliari e unità immobiliari funzionalmente indipendenti), per un totale di investimenti ammessi a detrazione di oltre 9,7 miliardi di euro.

Mur, direttore di Fiera Bolzano: “Klimahouse è una piattaforma attiva 365 giorni all’anno”

Occorre per tutti gli operatori, dai produttori ai progettisti fino ai proprietari di edifici, un aggiornamento e un confronto continuo e a 360 gradi. “Klimahouse garantisce tutto questo – sottolinea Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano – perché accanto all’evento fisico, con l’importantissimo ritorno in presenza nel 2022, rappresenta una vera e propria piattaforma attiva 365 giorni all’anno. Una realtà viva, sempre pronta ad evolvere e reinventarsi. Per questo la 17esima edizione ospiterà la novità di due palchi che saranno presenti in fiera e la cui attività si potrà seguire anche in streaming.

Il primo sarà quello del “Klimahouse Innovation Forum”, incentrato sul futuro dell’edilizia sostenibile, con aziende ed esperti pronti ad esporre i loro case studies; il secondo della “Klimahouse Academy” dedicata alla formazione in collaborazione con partner e associazioni”.

Klimahouse, novità: 4 giorni, 4 temi

Nuova è anche la suddivisione dei 4 giorni della fiera, ognuno dei quali sarà focalizzato su una tematica specifica. Si inizia il 26 gennaio con un focus sull’architettura e una particolare attenzione altarget dei giovani professionisti. Il 27 invece si parlerà di economia circolare, grazie a partner come il Collegio dei Costruttori Edili di Bolzano e l’Ente di Previdenza dei Periti Industriali, rivolgendosi soprattutto ai professionisti. Quest’ultimi saranno i destinatari anche delle attività del 28, concentrate sul mondo del legno. Infine, il 29 spazio al vivere sostenibile per professionisti e committenti privati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *