Cane in casa

Scegliere la cuccia adatta al tuo cane significa puntare al comfort e alla qualità. Allo stesso tempo deve risultare pratica, funzionale e facile da pulire. Se hai deciso di adottare un cane è fondamentale scegliere la cuccia migliore per assicurargli il massimo del benessere. La cuccia è il luogo ideale dove il cane può sentirsi a suo agio, dormire e rilassarsi per recuperare le energie. Si tratta dunque di un accessorio estremamente versatile che permette al tuo amico peloso di schiacciare lunghi pisolini o giocare. Scopriamo alcuni consigli utili per scegliere la cuccia più adatta al tuo cane.

Dove collocare la cuccia del cane?

La prima cosa da fare è stabilire lo spazio in cui posizionare la cuccia del cane prediligendo le zone in cui possa sentirsi al sicuro e rilassato, pertanto sono da evitare i punti della casa più affollati e rumorosi. Anche le zone di passaggio andrebbero evitate per permettere all’amico peloso di dormire serenamente quando è stanco.

Il posto ideale è in camera da letto in modo tale da fargli avvertire la vicinanza del padrone e non farlo sentire isolato. In alternativa è possibile collocare la cuccia del cane anche in soggiorno.

Cane in casa, stabilire le dimensioni

Una volta deciso il punto in cui collocare la cuccia del cane non resta che valutare le dimensioni più adeguate: si tratta di un fattore importantissimo per garantire il massimo della comodità e praticità. Una buona cuccia deve essere abbastanza spaziosa per permettere al cane di muoversi liberamente al suo interno o entrare ed uscire senza particolari complicazioni. La cuccia ideale permetterà al cane di sentirsi a suo agio e ambientarsi il prima possibile.

Cucce aperte imbottite o chiuse?

La scelta del materiale è fondamentale per permettere al cane di affrontare al meglio le stagioni invernali e quelle estive. Il materiale adatto deve permettere all’amico peloso di stare al caldo durante l’inverno e al fresco nei mesi estivi sfruttando l’ambiente ideale dove dormire in totale comodità.

Esistono cucce da interno aperte che favoriscono un rapido accesso e sono simili a delle ceste dotate di imbottitura: questa scelta è indicata per garantire al cane un comfort ottimale. Vi sono poi cucce da interno chiuse simili a delle casette di piccole dimensioni in grado di garantire una maggiore riservatezza all’animale.

In entrambi i casi la scelta deve essere fatta in base allo spazio che si ha a disposizione in casa e il punto in cui si desidera collocarla. Generalmente le cucce chiuse sono più adatte ai cani di piccola-media taglia mentre i modelli aperti sono più indicati per i cani di grandi dimensioni in quanto permettono di muoversi più liberamente.

È importante acquistare cucce cane di alta qualità al fine di rendere questo ambiente perfettamente confortevole e gradito dal cane. Un prodotto resistente infatti durerà nel tempo e garantirà una facile manutenzione. Per rendere questa zona ancora più accogliente è possibile inserire una copertina all’interno durante l’inverno oppure i giochini preferiti del cane per farlo sentire a suo agio.

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *