mclarenAutomotive

Dieci anni dopo aver inaugurato a Londra il primo concessionario al mondo, il costruttore britannico di supercar di lusso McLaren Automotive, annuncia che nell’anno in corso in Cina apriranno le porte al suo 100° concessionario.

McLaren Automotive, il primo concessionario nell’estate del 2011

Il primo concessionario di McLaren Automotive fu inaugurato nell’estate del 2011 e consentì a clienti e appassionati di scoprire la primissima supercar del marchio, la 12C. Nel decennio che è appena passato McLaren ha continuato la sua crescita raggiungendo oltre 40 mercati a livello globale. Anni contraddistinti da supercar di riferimento e apprezzate come la 720S e la pioniera 675LT – la prima delle McLaren Longtails moderne. Nonché la McLaren P1™ che fu la prima hybrid hypercar al mondo e la GT. Senza dimenticare i modelli ultra-esclusivi definiti Ultimate come la McLaren Senna, la Speedtail e la più recente Elva roadster.

McLaren Automotive: il centesimo rivenditore apre in Cina

Data la portata globale del marchio e in linea con il piano aziendale Horizon2030, McLaren Automotive aprirà il suo 100 rivenditore in Cina entro fine anno. McLaren offre inoltre ad un crescente numero dei suoi clienti, tramite McLaren Special Operations (MSO), la possibilità di vivere l’esperienza del lusso moderno. Lo fa offrendo loro l’opportunità di personalizzare la propria vettura. Permettendo così ad ogni cliente di esprimere la propria visione dando vita ad una personale creazione lavorando a stretto contatto con una squadra dedicata di designers, ingegneri e artigiani.

L’importanza della riduzione del peso

Sempre durante il primo decennio, McLaren ha aperto, nel 2018 nello Yorkshire il suo secondo stabilimento – il McLaren Composites Technology Centre (MCTC). L’ MCTC innova e crea l’architettura in fibra di carbonio ultraleggera e compatta. Realizzata inizialmente per la nuova supercar hybrid di serie l’Artura, questa architettura è importante e supporta le ambizioni dell’azienda verso il mondo dell’elettrificazione. L’obiettivo è continuare a focalizzarsi sulla riduzione del peso per mantenere e migliorare le caratteristiche che i clienti esigono da una McLaren.

Flewitt, CEO, McLaren Automotive: Ci spingeremo sempre oltre per produrre il meglio

“In soli 10 anni siamo cresciuti dal nostro primo concessionario a Londra all’apertura del nostro centesimo rivenditore sito in Cina entro la fine dell’anno. Un mercato che è cresciuto in maniera esponenziale e ha conquistato molti appassionati. Data la portata globale della nostra azienda e le ambizioni che ci proiettano in questo secondo decennio, per McLaren si prospetta un periodo contraddistinto da innovazioni. Mentre siamo in procinto ad abbracciare un futuro elettrificato con la nuovissima e leggera McLaren Artura. Continueremo a spingere i confini della ricerca al fine di produrre le migliori automobili stradali al mondo”. Così Mike Flewitt, CEO, McLaren Automotive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *