Ferrari F8 Tributo

La Ferrari 296 GTB, presentata di recente, rappresenta la prima Ferrari ibrida V6 in assoluto, ma per qualcosa di più esclusivo, la divisione Progetti Speciali della Ferrari sta lavorando a un nuovo modello unico che è stato senza dubbio commissionato da un cliente estremamente facoltoso. Dall’Omologata alla SP38, la divisione Progetti Speciali Ferrari ha creato negli anni alcune spettacolari supercar uniche.

Ferrari SP48 Unica, il prossimo capolavoro di Maranello

Sul forum Ferrari Chat, un membro ha scoperto l’immagine di un badge che rivela che il prossimo progetto unico della Ferrari si chiamerà SP48 Unica. I dettagli sono scarsi, ma secondo quanto riferito la supercar su misura sarà basata sulla F8 Tributo (nella foto). Ciò ha senso in quanto le precedenti creazioni una tantum della divisione erano basate su modelli esistenti. L’Omologata dello scorso anno era basato sulla 812 Superfast con un design unico ispirato alle classiche Ferrari GT da corsa, mentre la P80/C da pista era basata sulla 488 GT3 da corsa. La divisione Progetti Speciali della Ferrari ha anche progettato una straordinaria 488 GTB su misura chiamata SP38 con tocchi di design unici ispirati alla F40 come uno spoiler posteriore ridisegnato e lamelle orizzontali sul coperchio del motore.

I dettagli della nuova supercar

La SP48 Unica probabilmente presenterà anche alcuni spunti di design unici che rendono omaggio a un classico modello Ferrari per distinguerlo dalla F8 Tributo. La supercar su misura potrebbe anche ottenere un aumento di potenza, sebbene la F8 Tributo non manchi nel reparto. Per riferimento, la F8 Tributo è alimentata da un V8 biturbo da 3,9 litri che produce 710 cavalli e 568 lb-ft di coppia.

Pronta a nascere anche la F125 TDE

Per coincidenza, un’immagine trapelata online alcuni mesi fa mostra un’altra Ferrari in fase di sviluppo completamente non mascherata. Secondo quanto riferito, sarà chiamato F125 TDE. Nonostante sia basato sulla F12 TDF, sembra diversa da qualsiasi altra Ferrari attualmente in produzione, sfoggiando un design selvaggio con un parabrezza avvolgente, uno spoiler posteriore diviso e doppi terminali di scarico montati in alto. L’unica SP48 Unica, d’altra parte, dovrebbe debuttare nel 2022.

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Un pensiero su “Ferrari SP48 Unica: il prossimo capolavoro di Maranello ha finalmente un nome”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *