Zoomarine
Zoomarine

E’ quasi arrivato allo zero il conto alla rovescia per la riapertura a Roma di Zoomarine. Da sabato 20 giugno, si riparte con tante iniziative dedicate alle famiglie e ai teen-ager.

Sicurezza

Ovviamente ci saranno nuove regole sulla sicurezza da rispettare. Oltre alle opportune operazioni di sanificazione, Zoomarine ha previsto la postazione di rilevazione della temperatura corporea prima dell’ingresso, segnaletica e staff dedicato per consentire il regolare accesso alle varie attrazioni e aree di interesse, dispenser di gel igienizzante nelle vie del Parco.

Che cos’è Zoomarine

Zoomarine è un parco che si estende su una superficie di circa 40 ettari. Le piscine e le aree acquatiche dell’Acquapark saranno accessibili. Rientrano tra i luoghi sicuri grazie all’azione disinfettante del cloro. Le dimostrazioni con gli animali si svolgeranno all’aperto negli stadi e arene del Parco.

Novità

Dal 20 giugno verrà lanciata la nuova App. Consentirà di ricevere news e comunicazioni in tempo reale, oltre alla possibilità di acquistare prodotti e servizi comodamente sul proprio cellulare senza doversi recarsi nei vari shop o info point.

Dichiarazioni

Renato Lenzi, Amministratore Delegato di Zoomarine Italia SpA, ha così commentato. “Il Parco, sempre ricco di emozioni e divertimento, si estende su una superficie di 400 mila metri quadrati in grande sicurezza. Quello di cui abbiamo bisogno in questo momento ssono i momenti di gioia e divertimento in famiglia e con i nostri amici più cari, ricchi di opportunità di grande condivisione da vivere insieme. Tutti i visitatori, con qualche piccola accortezza in più, potranno vivere l’esperienza di Zoomarine come nelle precedenti stagioni, che rimane unica nel suo genere, con un’offerta che comprende 4 Parchi in 1: Parco Spettacoli e Dimostrazioni, Parco Attrazioni, Parco Acquatico e Parco Interazione con gli animali”.