Youtube to Mp3
Youtube to Mp3

L’estate è la stagione anche e soprattutto della musica. Ogni anno nuovi tormentoni esplodono e spopolano in spiaggia ma non solo, dove oltre ai videoclip del momento girano filmati di tutti i tipi, per la gioia di giovani e meno giovani. Youtube viene preso d’assalto un po’ da tutti, essendoci in media più tempo libero, ma quando la connessione non è delle migliori, non c’è del tutto o semplicemente si vuole avere tutto a portata di mano anche offline ecco che diventano cliccatissimi i cosiddetti convertitori Youtube to Mp3.

Youtube to Mp3, che cosa sono

Iniziamo facendo subito un po’ di chiarezza sull’argomento di cui andremo a trattare in questo articolo. Parliamo infatti di tool e siti disponibili che permettono di convertire appunto i video presenti su Youtube (ma non solo) in audio in formato Mp3. O anche in Mp4, quindi in altri filmati da salvare e rivedere offline. Ma in questo articolo ci concentreremo su Youtube to Mp3, un argomento che interessa sempre più persone desiderose come detto di avere sempre a disposizione e in un formato alternativo i video che preferiscono.

I vari tipi di video

Parlando appunto di video su Youtube, l’elenco di possibilità è ovviamente sterminato su quello che è a tutti gli effetti un social network oltre che una tv a sè. Parlando più nel dettaglio di conversione si tratta però di filmati per lo più di due tipi. Ci sono quelli relativi ai brani musicali da inserire nelle proprie playlist o quelli di video parlati, in cui il contenuto audio può essere riutilizato, magari all’interno di un podcast. Questo secondo tipo di file sono solitamente riascoltati in un secondo momento, anche per la loro durata. La conversione in Mp3 permette così anche il trasferimento da un dispositivo all’altro, per esempio dal computer al cellulare o al tablet.

Copyright

Soprattutto quando si tratta di brani musicali, non bisogna dimenticare mai però che i video in questione possono essere spesso e volentieri soggetti a copyright. Per essere scaricati e convertiti i filmati di Youtube devono avere il permesso esplicito per quest’operazione altrimenti si commette un vero illecito. I termini di servizio sono chiari, come si legge nel regolamento che è presente su Youtube: “Non è consentito accedere a, riprodurre, scaricare, distribuire, trasmettere, mostrare, vendere, concedere in licenza, alterare, modificare o utilizzare alcuna parte del Servizio o dei Contenuti, tranne (a) secondo le modalità specifiche consentite dal Servizio; (b) previa autorizzazione scritta da parte di YouTube e, se presenti, dei rispettivi proprietari dei diritti; o c) nei modi consentiti dalla legge vigente”. Tanto per essere chiari, anche qui.

Biteditor Italia e Youtube to Mp3

Biteditor Italia, rivista online che tratta vari argomenti come lo sport, gli investimenti e le guide di base sui metodi di trading finanziario, ha quindi deciso di analizzare questa parte del web, facendo così ordine tra le tantissime proposte di convertitori. Per stabilire quali sono i migliori si è basato sulla sicurezza e la velocità, due fattori fondamentali in questo ambito in cui tanti sgomitano per trovare il proprio spazio.

Any Video Converter Free

Secondo Biteditor Italia, il migliore convertitore Youtube to Mp3 è Any Video Converter Free, valutato con cinque stelle. Facile e intuitivo, permette anche di modificare il video, tagliandone una singola parte, così come unire video differenti. Utili anche gli effetti che prevedono la modifica di contrasto, sfocatura, distorsione, e altro ancora. Il top insomma per chi cerca un modo per convertire velocemente e in tutta sicurezza i video di Youtube in file Mp3.

Altri convertitori Youtube to Mp3

Any Video Converter Free ovviamente non è l’unico convertitore MP3 di video Youtube to Mp3 sicuro e veloce. 4K Youtube to MP3 per esempio è anche più comodo non richiedendo software aggiuntivi. Consente di scaricare l’audio in MP3 di un video su Vimeo, SoundCloud, e altre piattaforme, così come di audiolibri. Discorso simile per 4K Video Downloader, che dispone sia di una versione gratuita sia a pagamento. Offre la possibilità di scaricare interi canali oltre a sottotitoli. Free Youtube to MP3 Converter invece deve essere scaricato ma è poi semplice da usare e permette di fare quello che indica il suo nome stesso. La Top 5 di Biteditor Italia si conclude con ClipGrab, che si differenzia per un dettaglio non di poco conto. Parliamo della ricerca video integrata. In pratica consente di trovare un video anche senza dover prima andarlo cercare su Youtube.