volvocars

Volvo Cars e DiDi Autonomous Driving hanno firmato una collaborazione strategica sui veicoli a guida autonoma da utilizzare nella flotta di prova di DiDi. La casa automobilistica svedese fornirà a DiDi una serie di vetture XC90. E, inoltre, collaborerà con DiDi per integrare il software e l’hardware necessari per la guida autonoma.

Volvo Cars e DiDi, le auto circoleranno senza autisti di supporto

I sistemi di backup integrati e le caratteristiche di sicurezza delle XC90, uniti all’avanzato sistema di guida autonoma di DiDi, permetteranno alle auto di circolare senza autisti nell’ambito dei servizi di robotaxi. Partendo dall’accordo di oggi, Volvo Cars e DiDi Autonomous Driving puntano a instaurare una partnership a lungo termine.

Volvo Cars e DiDi lo scorso anno a Shanghai con il robotaxi

Nel 2020, Volvo Cars e DiDi hanno già collaborato per un altro progetto.  Volvo Cars aveva il compito di fornire a DiDi delle Volvo XC60 da utilizzare nel primo programma pilota di robotaxi svoltosi a Shanghai. Gli abitanti di alcune zone di Shanghai potevano prenotare corse in robotaxi tramite l’app DiDi. Dunque, essere trasportati in auto con guida autonoma, che venivano monitorate da un autista di supporto e da un ingegnere.

Le ambizioni di Volvo Cars

“La collaborazione strategica con DiDi è un’ulteriore conferma della nostra ambizione di diventare il partner di riferimento per le principali società di ride-hailing del mondo. Abbinando il programma di robotaxi di DiDi con le nostre auto, realizziamo le premesse per creare fiducia tra i consumatori nei confronti del ride-hailing”. Il pensiero di Håkan Samuelsson, amministratore delegato di Volvo Cars”.

I nuovi traguardi

“I nostri sforzi per espandere la collaborazione con i leader dell’industria automobilistica globale sono sostenuti dalla convinzione che le reti di veicoli condivisi, elettrici e a guida autonoma saranno fondamentali affinché i futuri sistemi di trasporto urbano possano raggiungere i più elevati standard di sicurezza e sostenibilità. DiDi Gemini, la nostra nuova piattaforma hardware per la guida autonoma integra miglioramenti hardware essenziali derivanti dalle nostre attività di prova nell’ambito del servizio passeggeri a Shanghai. Forti del primato di Volvo Cars nel campo della sicurezza, saremo in grado di raggiungere nuovi traguardi nella realizzazione dei futuri servizi di trasporto autonomi”. Il commento di Bob Zhang, CEO di DiDi Autonomous Driving e CTO di Didi Chuxing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *