Var Theia
Foto: Pixabay

Var Group, operatore di riferimento in Italia nel settore dei servizi e delle soluzioni ICT per le imprese, parte del gruppo SeSa S.p.a, quotato sul segmento Star di Borsa Italiana, e Addfor, società che sviluppa progetti di Smart Artificial Intelligence integrati alla Visual Recognition oltre che controlli avanzati per il mondo Automotive ed Industries, hanno deciso di unire le forze e lanciano così Var Theia. Di cosa si tratta? Questo è il nome che le due aziende hanno conferito alla loro nuova realtà dedicata allo sviluppo di soluzioni di intelligenza artificiale.

Var Group ormai da tempo si è resa protagonista di una serie di investimenti per un polo di eccellenza italiano dedicato al Cognitive and Advance Analytics. Un settore che registra una fase di costante crescita e grazie a questa idea così innovativa potrà farlo ancora. Proprio con questo obiettivo sono state acquisite e integrate nel centro di competenza due realtà con oltre venti anni di esperienza nel settore: Analytics Network e SPS. Entrambe sono specializzate in ambito data science, predictive analytics, machine learning e artificial intelligence.

Var Theia: le finalità del progetto

La collaborazione tra le due aziende potrà dare sviluppi importanti. Var Group punta infatti a incentivare la sua offerta di soluzioni innovative e la profonda conoscenza del mercato italiano. Addfor, dal canto suo, mette invece a disposizione le sue competenze nei progetti di Intelligenza Artificiale e di Visual Recognition.

Questa collaborazione dà già i suoi frutti con il primo progetto, incentrato sulla ristorazione pubblica e privata. Mense e ristoranti potranno così sfruttare un sistema di intelligenza artificiale utile quando i clienti staranno per saldare il loro conto. Non appena si avvicineranno a quell’area, il programma riconoscerà in modo automatico i cibi presi e presenti sul vassoio. Il check-out diventerà così più rapido, in modo tale da poter ridurre i tempi di attesa e le code.

Un’idea di questo tipo potrà inoltre essere ulteriormente sviluppata. Queste informazioni potranno essere inserite nel pagamento e integrate poi nella app e nei programmi fedeltà. Si potrà così rendere la proposta più personalizzata sulla base di gusti e abitudini del cliente.

La procedura diventerà più rapida

I vantaggi per i gestori di bar e ristoranti saranno decisamente importanti. L’iter di pagamento diventerà infatti più veloce e ottimizzato. Il tutto sempre nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, aspetto fondamentale in questo periodo.

Var Theia permette di completare i nostri investimenti nel settore del Cognitive & Advanced Analytics. Da tempo volevamo creare un polo di eccellenza italiano dedicato allo sviluppo di soluzioni di Intelligenza Artificiale. – ha sottolineato Francesca Moriani Ceo di Var Group –. Dal confronto quotidiano con altri imprenditori, ho rilevato come il freno maggiore per l’adozione di progetti di AI, è dovuto al fatto che questi non sono pensati per le aziende italiane. La nostra strategia di sviluppo parte dalle specificità dei settori nei quali operiamo storicamente. Iniziamo con il settore della Ristorazione, ma stiamo già lavorando per l’Automotive e il Retail”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Ruben Borchetto Amministratore Delegato di Addfor: “La nuova realtà garantirà lo sviluppo di iniziative di successo per le imprese italiane. Siamo orgogliosi di integrare le nostre competenze tecnologiche con le soluzioni innovative e la storica conoscenza e presenza sul mercato di Var Group”.