Valencia
Valencia

Da Valencia a Tokio, Londra a New York, la paella raggiungerà quest’anno una dozzina di città in tutto il mondo attraverso eventi e appuntamenti per celebrare questo gustoso piatto, far conoscere e diffondere non solo le tradizioni, ma anche i sapori della paella valenciana, che è sicuramente il piatto iconico e rappresentativo di questa Città.

Paella a Valencia

Gli chef spagnoli, attraverso questa manifestazione diffonderanno i benefici dei prodotti del Mediterraneo e l’importanza di preparare piatti con ingredienti freschi e genuini. La paella è una ricetta che racchiude tutti i benefici della dieta mediterranea, un delizioso piatto che contiene anche tutti i gruppi alimentari necessari: verdure, proteine e carboidrati. Oltre ad essere il piatto tipico della tradizione valenciana, la paella è anche uno dei piatti più internazionali della gastronomia spagnola; infatti, le otto milioni di ricerche annuali su Internet, la rendono il quarto piatto più ricercato del pianeta.

Nel mondo

Dall’altra parte dell’oceano, a New York, si terrà uno showcooking per giornalisti e influencer in collaborazione con Jose Andres, presso lo spazio gastronomico Little Spain Market, aperto da uno chef spagnolo per esportare la cucina mediterranea nella Grande Mela; a Quito, in Sud America, il 21 settembre si terrà un concorso di paella, in cui Nou Raco parteciperà come esperto paellero. In Asia, quaranta ristoranti a Tokyo celebreranno la settimana speciale della paella; infine, a Guangzhou, la città cinese gemellata con Valencia, celebrerà anche eventi commemorativi.

Eventi in Spagna

Ma gli eventi principali avranno luogo nella Città dove ha avuto origine questo piatto: Valencia. Nella piazza del Municipio di Valencia si terrà una grande festa. Saranno offerte degustazioni gratuite di 23 diverse tipologie di paella, cucinate secondo le ricette della Comunità Valenciana con la partecipazione di 13 chef e 1.300 degustazioni. Infine, alcuni ristoranti aderiscono all’iniziativa #compartetupaella. Per chi mangerà una prima paella la seconda porzione sarà gratuita. Quest’anno tutto il pubblico è invitato a condividere sui social le immagini della propria paella, sia che sia cucinata in casa sia che venga gustata al ristorante, con l’hashtag #WorldPaellaDay.