Diventato ormai un appuntamento imperdibile per migliaia di milanesi e non, e organizzato grazie alla collaborazione del Comune di Milano, il Radio Italia Live torna anche quest’anno con un cast d’eccezione e con due novità importanti. Il concerto gratuito si svolgerà lunedì 27 maggio, nella consueta e suggestiva cornice di Piazza del Duomo, dove Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu faranno da trait d’union tra il pubblico sul sagrato e il palco dove si esibiranno gli artisti, accompagnati dalla Mediterranean Orchestra diretta dal maestro Bruno Santori.

Il cast e l’ospite internazionale

A portare la musica italiana nel centro di Milano, in questa ottava edizione del Radio Italia Live 2019, saranno Alessandra Amoroso, Loredana Bertè, Francesco Gabbani, Gué Pequeno, Marco Mengoni, Ermal Meta, Sfera ebbasta, Tiromancino e Ultimo. Ospite speciale per il Radio Italia World sarà invece Sting, che presenterà il suo nuovo album “My songs” che uscirà il 24 maggio. La due novità di questa edizione sono la tappa di Palermo (il prossimo 29 giugno al Foro Italico) e quella di Malta: in programma il 4 ottobre 2019.

Radio Italia Live 2019, la diretta televisiva

Presentato stamane a Milano, alla presenza del Sindaco Beppe Sala, e dell’assessore alla cultura Filippo Del Corno, il concerto sarà come al solito trasmesso in diretta su Radio Italia, Radio Italia Tv e in streaming audio/video su radioitalia.it. La copertura televisiva sarà inoltre garantita in contemporanea da Real Time e in streaming sul servizio Dplay. “La mia speranza è sempre che tutte le persone che vivono Milano si sentano parte di questo momento e sentano l’orgoglio di far parte di questo momento storico – ha dichiarato il primo cittadino milanese In questo mondo molto virtuale essere in piazza insieme per divertirsi per una città è fondamentale”.

La felicità di Ermal Meta

Durante la conferenza stampa, oltre all’editore di Radio Italia, Mario Volanti, ha preso la parola anche uno dei protagonisti della scaletta del prossimo 27 maggio: “L’anno scorso non ho potuto partecipare a causa di un impegno che avevo già preso con Fabrizio Moro – ha spiegato Ermal Meta, presente alla conferenza stampa insieme a Guè Pequeno – Questa sarà la mia prima volta e sono molto felice e onorato di potermi esibire sul palco del Radio Italia Live. Ringrazio per l’invito e sarà bellissimo suonare in Piazza del Duomo, dove non ho mai cantato e dove al massimo mi sono fermato per fare qualche foto e per dare da mangiare ai piccioni“.