Stefano Accorsi

Oggi, 2 marzo 2021, compie 50 anni Stefano Accorsi, uno dei migliori attori della sua generazione e non solo per quanto riguarda il cinema italiano. Fa sorridere però ancora oggi pensare a come tutto è iniziato, prima che film come “L’ultimo bacio” gli restituissero una fama degna di nota.

Stefano Accorsi, l’inizio

Stefano Accorsi infatti è diventato famosissimo nel 1993 per uno spot per il gelato Maxibon. La battuta “Du gust is megl che uan” è stata un tormentone per un decennio, finendo per diventare anche un boomerang per l’attore bolognese, che all’inizio veniva riconosciuto solo per quello. Il David di Donatello vinto con Radiofreccia, primo film di Ligabue, gli ha però di nuovo cambiato la vita.

L’ultimo bacio

Il 2001 è l’anno del suo film più famoso, l’Ultimo Bacio. A fianco di Giovanna Mezzogiorno e di Stefania Sandrelli, oltre che di una giovanissima Martina Stella, fa il definitivo salto di qualità. Tra cinema e teatro è un continuo trionfo, tanto che nel 2002 vince la Coppa Volpi al Festival di Venezia, come migliore attore con il film Un viaggio chiamato amore. In questi ultimi anni è tornata sugli schermi della TV italiana con 1992. Si tratta di una serie TV nella quale interpreta un pubblicitario ai tempi di Tangentopoli.

Amori

La sua vita privata è finita spesso in prima pagina. Dal 1998 al 2003 è stato legato all’attrice Giovanna Mezzogiorno. Dal 2003 al 2013 è stato legato all’ex-modella e attrice francese Laetitia Casta, dalla quale il 21 settembre 2006 ha avuto il primogenito, Orlando, e il 29 agosto 2009 la secondogenita, alla quale è stato dato il nome di Athena. Oggi invece ha una relazione con Bianca Vitali, classe ’91, figlia del giornalista toscano Aldo Vitali, con la quale si è sposato il 24 novembre 2015 a Borgonovo Val Tidone. La coppia ha due figli: Lorenzo, nato il 21 aprile 2017, e Alberto, nato il 28 agosto 2020.

Un pensiero su “Stefano Accorsi, l’attore de “L’ultimo bacio” compie 50 anni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *