HARLEY-DAVIDSON SPORTSTER S

Sportster S di Harley-Davidson è il nuovissimo custom ad alte prestazioni, progettato per offrire al rider una guida esaltante supportata dalla migliore tecnologia. Il modello Sportster S ridefinirà la serie Sportster, lanciando una nuova era all’insegna di prestazioni e design.

La Sportster S è un lupo travestito da lupo

Le linee – come spiega il portale insella – sono praticamente le stesse del prototipo visto a EICMA nel 2019, decisamente aggressive. Come dice Brad Richards, vicepresidente styling e design Harley-Davidson “La Sportster S non è un lupo travestito da agnello, è un lupo travestito da lupo”. Compatta e massiccia, ha numerosi richiami estetici alla ‘dinastia’ delle piccole H-D. Il codino riprende le linee delle XR 750 da flat-track, l’avantreno massiccio somiglia a quello della Forty-Eight, il serbatoio stesso ricorda quello della Sportster XLH come forma e dimensioni (tiene 11,7 litri).

Potenza ridotta per offrire più coppia ai bassi regimi

Il motore Revolution Max 1250T da 1250 cm3 della Sportster S è lo stesso della Pan America, ma in questa versione la potenza è stata “ridotta” a 121 CV per offrire più coppia ai bassi regimi. E, soprattutto, una curva di coppia praticamente costante su tutto l’arco di erogazione. A proposito di erogazione, la zona rossa del contagiri ora inizia a 9.500 giri, molto più in alto che nei vecchi motori ad aste e bilancieri.

Sportster S: dotazione elettronica completa e raffinata

La Sportster S vanta una dotazione elettronica completa e raffinata. Di serie ci sono tre riding mode preimpostati e selezionabili (Sport, Road e Rain), che controllano le prestazioni della moto e il livello di intervento dei vari sistemi di controllo, più altri due riding mode personalizzabili secondo i gusti del pilota. Di serie, infatti, c’è il ricco pacchetto Cornering Rider Safety Enhancements completo di piattaforma inerziale, che permette di sfruttare il controllo di trazione e l’ABS anche in curva. Un display TFT rotondo da ben 4″ di diametro visualizza le varie informazioni e si connette allo smartphone e al casco attraverso la app Harley-Davidson. L’illuminazione è interamente a LED, con faro ovale simile a quello della Fatbob e della Pan America.

Ciclistica al top

Il gruppo propulsore ha funzione portante ed è integrato nel telaio, riducendo significativamente il peso della moto (227 kg). Le sospensioni sono Showa completamente regolabili, l’impianto frenante è Brembo. Il freno anteriore singolo sfoggia una nuova pinza radiale monoblocco a quattro pistoncini e un disco da 320 mm di diametro. Mentre, il freno posteriore è dotato di una pinza a due pistoncini e un disco da 260 mm di diametro. Come da tradizione H-D, insieme alla nuova Sportster è stata presentata una intera collezione di accessori dedicati.

Il costo della Harley-Davidson Sportster S

La nuova Sportsper S sarà in commercio dal prossimo autunno in tre colori: nero Vivid Black; bianco perlato Stone Washed White Pearl e rosso Midnight Crimson. Si conosce già il prezzo: 15.900 euro.

2 pensiero su “Sportster S di Harley-Davidson è un lupo travestito da lupo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *