Ormai a circa 35 anni dall’uscita del primo Super Mario, questa saga è diventata probabilmente la più conosciuta tra tutte quelle presenti. 

Poco tempo fa è uscito l’ennesimo “episodio” di Super Mario, riscuotendo come sempre un gran successo. 

Il miracolo vero e impenetrabile della Nintendo che si ripete ormai da decine di anni, è la loro capacità di proporre praticamente sempre lo stesso gioco con modifiche impercettibili ottenendo sempre e comunque successo di pubblico e critica, confermandosi sempre di più come il miglior produttore di giochi platform.

Il nuovo Super Mario 3D World + Bowser’s Fury può essere utilizzato solo con le console Nintendo Switch. 

Super Mario 3D World

Super Mario 3D World ha un grande numero di power-up: per tanti aspetti è la più fedele trasposizione tridimensionale dei classici 2D, e anche in questo ambito è rimasto fedele alla sua ispirazione. 

A differenza di tutti gli altri 3D, in questo gioco i power-up possono essere trasportati da livello a livello, il che significa che in ogni stage si può indossare il costume che si vuole, infatti prima di entrare in un livello si potrà selezionare dal proprio inventario, che sempre più ricco man mano che si avanza nell’avventura, quello più appropriato.

Anche i vari personaggi hanno caratteristiche diverse, infatti Mario è quello abile in tutto ed eccellente in niente, quindi è l’ideale per iniziare; Luigi è piuttosto simile al fratello, ma salta più in alto ed è quindi meno controllabile; Toad è il più veloce di tutti, quello più adatto ai giocatori esperti, ma anche quello più difficile da dominare; Peach, invece, in aria effettua una specie di planata, così da rendere più semplice saltare da una piattaforma all’altra.

Novità per Super Mario

Una novità sarà il multiplayer di Super Mario 3D World, che sarà disponibile sia online che offline.

Finalmente è un gioco più incentrato sulla condivisione dell’esperienza che sulla competizione: certo, è piacevole portare la corona di chi ha ottenuto il punteggio più alto, ma il vero obiettivo del gioco, nonostante i potenziali dispetti per avere il punteggio più alto, è senz’altro quello di raggiungere insieme la fine degli stage raccogliendo più stelle possibili.

In questo compito, i power-up possono essere molto utili: a chiunque, ma soprattutto ai giocatori più inesperti.