Seat Leon ibrida plug-in
Seat Leon ibrida plug-in

La nuova Seat Leon, a distanza di pochi mesi dal lancio, rafforza la propria offensiva con l’introduzione a listino di due nuovi propulsori ibridi. Si tratta dell’attesa versione 1.4 e-HYBRID 204 CV DSG, la più potente in gamma. Non solo: sancisce il debutto del marchio nel segmento della propulsione ibrida plug-in e la seconda motorizzazione mild-hybrid, con il 1.0 eTSI 110CV DSG 6 rapporti. Va ad aggiungersi allo sportivo 1.5 eTSI 150 CV già presente dal lancio.

Seat e l’ibrido

Le nuove proposte ibride rappresentano un importante elemento strategico per il marchio. Nell’ottica di un utilizzo dell’elettrificazione sempre più esteso da parte di Seat, la quarta generazione di Leon è ora disponibile anche nell’avanzata variante ibrida plug-in 1.4 e-Hybrid, la più potente in
gamma. L’accoppiamento del propulsore benzina 1.4 TSI con un motore elettrico, un pacco di batterie agli ioni di litio da 13 kWh e il cambio DSG con doppia frizione a sei rapporti consente all’insieme di sviluppare una potenza di 204 CV (150 kW) e 350 Nm di coppia.

Motore

Il sistema ibrido della nuova Leon ibrida plug-in si basa sul connubio di un motore a combustione 1.4 TSI da 150CV e un motore elettrico da 85kW con un pacco batterie agli ioni di litio da 12,8kWh. Il tutto abbinato al cambio automatico DSG. La versione ibrida plug-in permette inoltre al conducente di guidare in modalità totalmente elettrica e dunque a zero emissioni di CO2, con un’autonomia di circa 60 km, sfruttando unicamente l’energia immagazzinata nella batteria della vettura. E’ l’ideale per aumentare l’efficienza e per muoversi nel contesto urbano, dove le normative in materia di qualità dell’aria sono più stringenti.

Tecnologia

La nuova Leon ibrida plug in è dotata inoltre di un dispositivo e-Sound. E’ un importante sistema di sicurezza. Avverte i pedoni della prossimità del veicolo quando circola in modalità 100% elettrica e, dunque in modo, silenzioso. Il sistema di infotainment della nuova Leon ibrida plug-in integra alcune funzionalità. Permettono all’utente di conoscere e gestire lo stato del sistema ibrido, modificare le condizioni di guida e avere
informazioni per ottenere un maggiore risparmio di carburante. Inoltre, è possibile configurare la modalità di guida secondo le modalità e-Mode (che offre una guida esclusivamente elettrica), Hybrid (che prevede la selezione automatica della tipologaa di propulsione da utilizzare, in base alle condizioni di guida in ogni momento) e la modalità di Riserva dello stato di carica.

Info utili

La nuova Leon ibrida plug-in con motore 1.4 e-HYBRID 204CV DSG, disponibile in abbinamento alle versioni top di gamma FR ed Xcellence, è già in vendita a partire da 27.150,00 Euro chiavi in mano, un prezzo promozionato che include incentivi e rotamazione. I clienti possono anche scegliere di acquistare l’auto con rate da 199 € al mese.