Scania

Scania dopo essersi aggiudicato il primo lotto del bando di gara ha portato già a termine la consegna a Anas di 6 autocarri pesanti a trazione semplice 3 assi, allestiti per operazioni e viabilità invernale.

La consegna di Scania

La carovana di veicoli, scortata dal team di Italscania, è partita dalla sede dell’azienda. Ha poi attraversato tutto il Paese per raggiungere i siti ANAS di L’Aquila e Cosenza. Un mezzo ha fatto il proprio ingresso trionfale a Roma, raggiungendo la sede ANAS nel centro città per essere visionato e testato da tutta la squadra prima di prendere il proprio posto appunto nel cantiere di Cosenza.

I mezzi

Si tratta di mezzi dotati dei nuovi motori Scania Euro 6 da 9 litri, 5 cilindri in linea, nella versione da 360 CV. Sono allestiti con innovative attrezzature invernali prodotte da Bucher Municipal Italia, presso le officine Giletta. In particolare sono dotati di spargisale e lame sgombraneve autostradali con l’innovativo “sistema brevettato MBS”.

Dichiarazioni

Soddisfatto Roberto Mastrangelo, Responsabile Gestione Rete di Anas. “Il piano di potenziamento della flotta dedicata allo sgombero neve continua. Il nostro obiettivo è di aumentare la sicurezza della circolazione e la qualità del servizio reso all’utenza in condizioni meteo avverse. Riteniamo che i nuovi autocarri Scania, uniti alle attrezzature Bucher, rispondono pienamente a questi obiettivi. Oltre a garantire elevati standard di sicurezza per il nostro personale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *