Nuovo arrivo nella famiglia Salomon, marchio outdoor leader mondiale nel trail running e negli sport invernali. Si tratta di Index.01, la scarpa da corsa performante creata per essere riciclata. Tre anni di ricerca e sviluppo presso l’Annecy Design Center di Salomon nelle Alpi francesi hanno portato alla creazione di questo prodotto. La presentazione andrà in scena in primavera.

Salomon Index.01

Quando i componenti del team prodotto calzaturiero di Salomon hanno iniziato a creare una scarpa da corsa che si potesse prendere cura del pianeta, l’hanno voluto rendere riciclabile senza sacrificare le prestazioni. I materiali unici e la costruzione di Index.01 hano reso il sogno una straordinaria realtà. Utilizzando poliestere riciclato per la parte superiore e poliuretano termoplastico (TPU) per l’unità inferiore, il team Salomon ha assicurato che entrambe le parti di Index.01 siano riciclabili.

Sostenibilità

Alla fine dell’utilizzo della scarpa, il processo di riciclaggio inizia con la separazione dell’unità superiore e quella inferiore. Quest’ultima viene sminuzzata in minuscole palline e successivamente combinata con TPU vergine che permette di realizzare scarponi da sci alpino Salomon e altri prodotti. Non solo. La tomaia in poliestere può anche essere riutilizzata nella creazione di tessuti.

Corsa

La morbida schiuma a base di TPU dell’unità inferiore e dalla geometria R.Camber (rocker) della scarpa aiuta a spingere il runner in avanti. Trascorre così meno tempo in appoggio a terra. Unendo prestazioni, stile e valori, Index.01 presenta un aspetto pulito ma innovativo concepito per esibirsi in una corsa su strada e apparire elegante in un’atmosfera più casual. Con un peso di soli 285 grammi, è progettata per l’allenamento quotidiano. Presenta un drop da 9 mm e una fodera sagomata realizzata con materiale riciclato al 100% (schiuma EVA riciclata e una copertura in poliestere riciclato).

Dichiarazioni

Soddisfatto il presidente di Salomon, Michael White. “L’eccezionale competenza di Salomon in molteplici sport unita alla passione per l’ambiente ha portato allo sviluppo di questa nuova entusiasmante scarpa. Quando Index.01 è stata presentata internamente, tutti hanno fatto un applauso spontaneo. Il sogno di una scarpa da corsa Salomon ad alte prestazioni completamente riciclabile è diventato realtà”.

Storia

Alla fine del 2019, Salomon ha presentato un concept di scarpa realizzata completamente in poliuretano termoplastico (TPU). L’idea era che l’intera scarpa potesse essere sminuzzata in piccoli pezzi alla fine del suo utilizzo, quindi impiegata nella creazione di uno scarpone da sci alpino Salomon. Questo concetto ha ispirato la nuova Index.01. La sfida chiave nella creazione di Index.01 è stata quella di trovare un materiale per l’unità inferiore che fosse riciclabile e allo stesso tempo in grado di fornire la quantità corretta nell’assorbimento degli urti e nel rimbalzo, necessari per la corsa su strada.

Infiniride

La risposta è stata una schiuma a base di TPU e azoto chiamata Infiniride. Può essere sminuzzata in piccoli pezzi e riciclata quando la scarpa raggiunge la fine del suo utilizzo. In seguito viene utilizzata una colla a base d’acqua per collegare l’unità inferiore e quella superiore allo scopo di ridurre al minimo la contaminazione del materiale. La scarpa è costruita in modo tale da poter essere facilmente scomposta al termine del suo impiego. Una volta separati i materiali dell’unità superiore e inferiore gli stessi vengono riciclati separatamente. Anche il filo utilizzato per cucire insieme l’unità superiore e inferiore è in poliestere, consentendogli di far parte dei materiali riciclati.

Riciclaggio

Per avviare il processo di riciclaggio, i possessori delle Index.01 alla fine del loro utilizzo, possono semplicemente visitare Salomon.com e stampare un’etichetta di spedizione per inviare gratuitamente le scarpe al centro di raccolta più vicino. Da lì, le scarpe inizieranno il loro viaggio verso una seconda vita. Per ridurre al minimo l’impatto sul trasporto, i centri di raccolta più vicini delle regioni dell’Europa, del Nord America e nell’area dell’Asia e del Pacifico lavano e smontano le scarpe prima che ogni materiale venga inviato al riciclaggio locale.

1 COMMENT