Roberto Cassanelli e Juan Lebron

Unire il proprio brand ad un campione del mondo e ad uno sport in rampa di lancio come il padel. Con l’obiettivo di crescere tutti assieme, sognando l’impresa olimpica sullo sfondo. Roberto Cassanelli, da Giugno 2018, è Country Director di Uriach Italia. Laureato in Economia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, un’esperienza ventennale nel marketing del largo consumo, oggi è a capo della divisione italiana dell’azienda spagnola dedicata alla salute e al benessere delle persone. Un’azienda con più di 180 anni di vita, che ha deciso ora di unirsi a Juan Lebron, campione mondiale di Padel, con il suo brand Fisiocrem. (CLICCATE QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA ESCLUSIVA CON JUAN LEBRON CHE ANNUNCIA IL SUO ARRIVO IN ITALIA).

Roberto Cassanelli, ci spiega la scelta di un campione di uno sport come il padel?

“In Spagna Lebron e Fisiocrem sono brand molto affermati, quindi è stato quasi naturale decidere per quest’accoppiata. Anche se l’ambizione è far parlare molto e bene di noi e di Lebron anche in Italia. Cercando, in parallelo, di far crescere anche il padel”.

DM1 5649
Roberto Cassanelli, a sinistra, con Juan Lebron, a destra

Uno sport che sta diventando sempre più di massa

“Sta crescendo e bene velocemente, motivo per il quale affiancarsi a questo sport e al suo numero uno al mondo è venuto istintivo. Personalmente penso che il padel, in futuro, potrebbe diventare il secondo sport più praticato in Italia dopo il calcio”.

Roberto Cassanelli e Juan Lebron
Roberto Cassanelli e Juan Lebron

Ci parla un po’ di Uriach?

“E’ un’azienda dedicata alla salute e al benessere delle persone, che tra i molti brand presenti al suo interno ha anche Fisiocrem. È nata più di 180 anni fa come piccolo laboratorio in Spagna, la classica farmacia di un quartiere di Barcellona. Oggi siamo la seconda azienda del settore più vecchia d’Europa e di Spagna, anche se non siamo un grosso gruppo ma rimaniamo un player molto importante del settore”.

URIACH Roberto Cassanelli 02
Roberto Cassanelli

Cosa vi aspettate per il 2021? 

“Di continuare a crescere come nel 2020; nonostante la pandemia il nostro settore non ne ha risentito e, anzi, ha viaggiato ad alti ritmi. Ci aspettiamo di continuare a fare bene, sperando che ovviamente questo periodo nero dovuto al virus passi velocemente”.

URIACH Roberto Cassanelli 01
Roberto Cassanelli

E il sogno personale di Roberto Cassanelli qual è?

“Di poter vedere, un giorno, in un’Olimpiade un campione che vince la medaglia grazie anche a Fisiocrem. Sarebbe fantastico, vorrebbe dire che abbiamo azzeccato il movimento sportivo in crescita e, ovviamente, l’atleta su cui puntare”.

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Un pensiero su “Roberto Cassanelli: “Con Juan Lebron conquistiamo l’Italia e le Olimpiadi””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *