Roberto Caldarella
Roberto Caldarella

Il trentasettenne Roberto Caldarella è stato proclamato vincitore del “Concorso Fotografico dei Sapori del Quartiere”, indetto dalla World Photography Organization (WPO) e da Hotel Indigo, hotel boutique della catena IHG. Caldarella, fotografo di strada romano, ha realizzato i suoi scatti traendo ispirazione dai gusti, dai profumi e dai colori del quartiere in cui è situato l’Hotel Indigo Rome – St George.

Il concorso mira a scoprire nuovi talenti fotografici e ha visto una selezione di finalisti provenienti da tutta Europa. I fotografi sono stati giudicati per la loro abilità a catturare interpretazioni astratte o letterali dei sapori, odori e colori dei quartieri degli Hotel con lo scopo di ispirare le persone a scoprire esperienze locali durante i loro viaggi.

In qualità di vincitore, Roberto Caldarella avrà la possibilità di esporre i suoi scatti al prestigioso evento Sony World Photography Awards 2015 alla Somerset House di Londra, l’opportunità di scattare delle foto per il marchio Hotel Indigo e un ulteriore premio di 375,000 punti IHG Rewards Club*.

Sono molto felice di questa vittoria.” – afferma Roberto Caldarella, vincitore del concorso – “Come fotografo autodidatta, ho sempre messo un costante impegno per migliorarmi e questo riconoscimento mi rende fiero dei miei risultati. Gli ambienti cittadini, dove passano e si incontrano decine di persone ogni giorno, sono il luogo perfetto per avere uno scorcio delle storie di vita degli altri. Ciò che amo della fotografia è che mi permette di reinventare una storia e raccontarla in modo inedito.”

Hotel Indigo e WPO hanno collaborato a questo progetto per offrire agli ospiti dell’hotel e ai viaggiatori l’opportunità di esplorare il quartiere con la loro fotocamera creando una piattaforma dove gli appassionati di fotografia di ogni livello – dagli studenti ai professionisti – possono mettere in mostra il loro talento. Tutti gli Hotel Indigo sono progettati per riflettere la caratteristica storia del quartiere. Dalla progettazione degli edifici, alle opere darte dellhotel e ai menu ispirati localmente ogni Hotel Indigo è unico nel suo genere e non esistono due Hotel Indigo uguali.

Le foto di Roberto Caldarella sono fantastiche”, ha dichiarato Tom Rowntree, Vice President IHG® per il brand Hotel Indigo in Europa, “Immagini emozionanti che hanno catturato creativamente l’essenza unica del quartiere in cui si trova l’Hotel Indigo Rome – St. George. Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno partecipato al concorso e hanno permesso di raggiungere un gruppo di finalisti di impressionante talento. Non vediamo l’ora di vedere gli scatti che Roberto realizzerà per il nostro hotel.”

Coltivare talenti fotografici emergenti è il cuore della World Photography Organisation”, afferma Scott Gray, Direttore Generale di WPO, “Siamo quindi orgogliosi di fornire una piattaforma globale a tutti i fotografi che hanno preso parte a questa competizione e hanno condiviso le loro storie locali. La fotografia è forse una delle forme d’arte più accessibili e l’immagine vincente di Roberto Caldarella, insieme alla grande varietà di foto ricevute, mostra che talvolta le immagini migliori sono quelle che troviamo appena fuori dalla porta di casa.”

SHARE
Previous articleCurarsi con acqua e limone si può: ecco come
Next articleVisitare le più costose città d’Europa gratis
Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...