Ristorante Acquada

Inaugurata questa settimana la sede milanese del Ristorante Acquada, (in dialetto “acquazzone”), aperto nel 2016 sul lago di Lugano a Porlezza, è il suo primo passo “in solitaria” nel mondo della ristorazione e porta sul lago una cucina ricca di proposte moderne e creative. Il nuovo ristorante inaugura la nuova sede nei locali di via Villoresi 16 a Milano e è caratterizzata da una scelta moderna e fresca nell’arredamento. Un punto di partenza che la proietta nell’ambiente milanese e le apre nuovi, interessanti orizzonti.

Ristorante Acquada, la cucina

La cucina rimane quella caratterizzata da forti contrasti, un gioco di equilibri, consistenze e temperature. In menu un gioco continuo tra dolce e salato, morbido e croccante, caldo e freddo, senza dimenticare i piatti della tradizione, i piatti inusuali come i “Tortellini ripieni di Pico de Chevre, perle di aceto balsamico, sedano rapa, tartare di puledro e brodo di mele” e il suo intramontabile cavallo di battaglia “Il Gianduia veste Rosso”.

Sara Preceruti

Sara Preceruti è una talentuosa chef classe 1983. A soli 28 anni ottiene la sua prima Stella Michelin alla Locanda del Notaio. Questo grazie ad una cucina che esalta ingredienti semplici e accostamenti interessanti, soprattutto fra dolce e salato. Nel 2013 vince il premio Miglior Chef Donna della Guida Identità Golose consolidando la Stella Michelin. Nel 2015 è tra i dodici giovani chef selezionati da Carlo Cracco protagonisti degli eventi presso l’ex convento dell’Annunciata ad Abbiategrasso (Mi) in collaborazione con l’Ambasciata del Gusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *