Renault
Renault

In occasione di Renault eWays il gruppo Renault si impegna ad azzerare le emissioni di carbonio entro il 2050 in Europa. E svela due nuovi veicoli elettrici: Renault Megane eVision e Dacia Spring Electric. La prima è una berlina compatta dinamica per una nuova generazione di veicoli elettrici. Mentre la seconda è la nuova rivoluzione Dacia, con il veicolo elettrico più accessibile in Europa.

Per Renault 350mila veicoli elettrici

Tutto è iniziato 10 anni fa con l’arrivo della prima ZOE su strada. Oggi, sono 350.000 i veicoli elettrici Renault con ben 8 modelli diversi. Ma l’azienda ha scelto di fare un passo in avanti assumendosi l’impegno di raggiungere un impatto zero a livello di carbon footprint entro il 2050 in Europa. Entro il 2030, punta a ridurre del 50% le emissioni di CO2 rispetto al 2010. Ed entro il 2022, tutti i nuovi modelli commercializzati disporranno di una versione elettrica o elettrificata. Nel mentre, in occasione dell’evento Renault eWays, iniziato qualche giorno fa e aperto fino al 27 ottobre, Renault condividerà la sua visione della transizione verso la mobilità a zero emissioni, grazie ai suoi nuovi prodotti e tecnologie.

Renault Mégane eVision, un’inedita berlina compatta elettrica

Con Mégane eVision, Renault reinventa il modello della berlina compatta abbinandolo ai codici delle coupé e dei SUV. Questa showcar dallo stile innovativo al 100% elettrica può contare sulla nuovissima piattaforma CMF-EV dedicata alla mobilità elettrica. Un vantaggio che le consente di affrancarsi dalle dimensioni e dai codici tradizionali del segmento per proporre nuove linee e nuove proporzioni. Il risultato è una berlina di dimensioni esterne contenute ed abitabilità record. Per Mégane si apre una nuova pagina.

Dacia Spring Electric, la nuova r-EV-oluzione di Dacia

Dacia presenta la sua piccola city car dal look moderno che sarà commercializzata dal 2021: Dacia Spring Electric. Dopo Logan e Duster, Dacia Spring si appresta a rivoluzionare il mercato rendendo i veicoli elettrici accessibili a tutti. Spring propone una soluzione semplice, affidabile ed accessibile. Con un look rivoluzionario da SUV, è dotata di 4 veri posti, abitabilità record, motorizzazione elettrica semplice ed affidabile ed autonomia rassicurante. Leggera e compatta, Spring Electric può circolare per 225 km in ciclo WLTP misto e per 295 km in ciclo WLTP City, garantendo grande versatilità di utilizzo urbano, ma anche periurbano. 

Tre nuovi modelli ibridi per un’ampia gamma Renault E-TECH

Renault, inoltre, amplia la sua gamma ibrida con l’arrivo di tre nuovi veicoli dotati di questa tecnologia inedita. Nuovo Arkana E-TECH Hybrid, Captur E-TECH Hybrid e Nuova Mégane Berlina E-TECH Plug-In Hybrid saranno commercializzati in Europa nel primo semestre del 2021. Senza Renault Megane eVision e Dacia Spring Electric completamente elettriche.