QPrize 2019
QPrize 2019

La destinazione Israele è la vincitrice del premio QPrize 2019, grazie ad un sondaggio online svolto da AITGL (Associazione Italiana Turismo Gay e Lesbian) per il turista italiano outgoing. La motivazone principale di assegnazione del premio è stata: “la costante ed instancabile capacità di essere un Paese davvero aperto all’innovazione ed all’inclusività, alla cultura ed al divertimento”. Lo ha dichiarato Andrea Cosimi direttore della rivista QMagazine.

Israele e Tel Aviv

Tel Aviv è considerata la capitale mondiale della cultura LGBTQ+ proprio grazie alla varietà di offerta rivolta al target. Trova piena soddisfazione sia in termini di ricettività che di opportunità di svago e di cultura. Da Tel Aviv al Mar Morto, passando attraverso il deserto del Negev, Israele ha saputo attrarre in maniera crescente il turista europeo e in particolare quello italiano. La comunità LGBTQ+ non ha potuto far altro che riconoscere il merito di questa Terra vibrante di energia.

Il premio

Israele ha davvero saputo investire negli ultimi anni nella promozione del Turismo LGBTQ+. Il Pride di Tel Aviv è diventato un appuntamento eccezionale. Una festa per tutta la città con 250.000 persone da tutto il mondo. Qui si sono date appuntamento lo scorso 14 giugno per la più grande Pride Parade del Medio Oriente. Nominata “Best Gay City” dal portale GayCities.com e “Most Gay-Friendly City in the World” da Wow Travel, Tel Aviv ospita, con la sua Pride Parade, uno dei momenti più importanti per la comunità LGBTQ+. Attira migliaia di turisti da tutto il mondo. Insieme a destinazioni come Barcellona, Berlino, Isole Canarie e ultimamente anche il Portogallo, Tel Aviv ha saputo diventare un punto di riferimento per il turismo LGBTQ+.

Dichiarazioni

“Con orgoglio riceviamo questo premio, a noi assegnato per la prima volta. Rappresenta un riconoscimento del nostro impegno e lavoro e della capacità di Israele di accogliere e sviluppare ogni tipo di turismo. La professionalità degli operatori del settore e, in primis, di Alessio e Andrea di Sonders and Beach ha contribuito in modo straordinario a far crescere questo settore. Con grande gioia accolgo questo premio. E’ ancora più prezioso perchè il risultato della scelta dei soci di AITGL. Il turnover di questo settore e la continua crescita di questo brand hanno fatto si che Milano sarà la città prescelta per ospitare, nel mese di maggio 2020, la prossima Convention internazionale di IGLTA. Milano e Tel Aviv sono città gemellate. Saremo felici di esser partner di questa importante e eccezionale iniziativa”. Lo ha dichiarato Avital Kotzer Adari, Direttore Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo.