volareaereo
VolareAereo, fonte Pixabay

Qatar Airways riprende a volare verso Ruanda e Kenya. La compagnia di Doha ha riattivato i voli per l’aeroporto internazionale Jomo Kenyatta a Nairobi, Kenya con 14 voli settimanali. Mentre per l’aeroporto internazionale di Kigali in Ruanda con tre frequenze settimanali. Tutti i voli hanno ottime coincidenze con i voli da Roma e da Milano. Con i voli verso Kigali e Nairobi, la compagnia ora è attiva con 33 voli settimanali verso otto destinazioni in Africa tra cui Addis Abeba, Dar es Salaam, Gibuti, Kilimanjaro, Zanzibar e Tunisi.

Continueremo a garantire un servizio 5 stelle

“Siamo lieti di riprendere i voli per Nairobi e Kigali, per un totale di 33 voli settimanali verso l’Africa con otto destinazioni”, ha sottolineato l’amministratore delegato di del Gruppo Qatar Airways, Sua Eccellenza Akbar Al Baker. “Durante la pandemia – ha aggiunto – Qatar Airways è diventata il più grande vettore globale a mantenere il suo programma di rientro a casa con le massime misure di sicurezza. Abbiamo anche implementato le più avanzate misure di sicurezza e di igiene a bordo dei nostri aerei. E, continueremo a garantire il servizio e l’ospitalità a cinque stelle”, ha concluso Sua Eccellenza Akbar Al Baker.

Ancor più sicurezza e tariffe bloccate per voli fino a fine 2020

Inoltre, Qatar Airways ha migliorato le misure di sicurezza a bordo per i passeggeri e il personale di cabina. È stato inoltre introdotto un servizio modificato che riduce le interazioni tra i passeggeri e l’equipaggio a bordo. E, per offrire ai passeggeri maggiore scelta e tranquillità in fase di pianificazione di viaggio è stata modificata la policy di prenotazione. I passeggeri potranno modificare un numero illimitato di cambi di data. Inoltre, sarà possibile anche modificare la destinazione tutte le volte che ne avranno bisogno, a patto che si trovi entro 5.000 miglia da quella originale. Infine, non sarà applicata alcuna differenza di prezzo per i viaggi prima del 31 dicembre 2020. E, tutti i biglietti prenotati per viaggi fino al 31 dicembre 2020 saranno validi per due anni dalla data di emissione.