principato di monaco

Il Principato di Monaco tra sicurezza, cultura, sport. La pandemia modifica la modalità ma non lo spirito dei grandi eventi primaverili dell’esclusiva località della Costa Azzurra. Tant’è che i balletti di Monte-Carlo inaugurano la loro piattaforma streaming e annunciano il calendario fino a maggio. I concerti saranno mattutini e pomeridiani anziché serali per il Festival Printemps des Arts de Monte-Carlo. Confermata, ma a porte chiuse, la 114.edizione del torneo di tennis Rolex Monte-Carlo Masters. Mentre è in fase di allestimento il circuito del Gran Premio di Formula 1.

S.A.S il Principe Alberto II di Monaco: “Senza cultura è in gioco la vitalità del nostro spirito”

“Senza cultura sono in gioco la vitalità e la resilienza del nostro spirito”. Le parole di S.A.S il Principe Alberto II di Monaco. Il Principe Alberto sottolinea, inoltre, l’importanza della cultura come bisogno vitale e strumento di svago ed evasione per uscire dall’isolamento della mente. Alberto II non è l’unico membro della famiglia reale a sostenere la cultura nel Principato di Monaco. E’ noto infatti che la giovane Charlotte è una grande appassionata di libri, mentre sua madre Carolina, Principessa di Hannover, presiede il comitato organizzativo del Festival Printemps des Art de Monte-Carlo, la fondazione benefica Princesse Grace, e fu lei a istituire ufficialmente la compagnia dei balletti di Monte-Carlo nel 1985, su desiderio di sua madre, la Principessa Grace.

I Balletti di Monte-Carlo, dal 16 aprile si torna sulle mezze punte

A questo proposito, ad aprile nel Principato di Monaco riprenderà la stagione dei Balletti di Monte-Carlo, sotto l’egida di S.A.R la Principessa Carolina. Dal 16 al 18 aprile, dal 23 al 26 aprile e dal 1 al 3 maggio la compagnia di Jean-Christophe Maillot tornerà sulle mezze punte nel prestigioso contesto della Salle des Princes del Grimaldi Forum, con gli spettacoli COPPÉL-I.A., Lac e Le Songe. In risposta al bisogno di superare le barriere geografiche, il regista Jean-Christophe Maillot annuncia la nascita di BMCstream, una piattaforma pensata per permettere a tutto il mondo di connettersi e scoprire il valore della cultura e dell’arte in un momento i viaggi non sono consentiti.

Principato di Monaco, dall’11 aprile il Festival Printemps des Arts de Monte-Carlo

Sarà rivolto solo ai monegashi, il celebre Festival Printemps des Arts de Monte-Carlo, una kermesse di concerti con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani alla musica classica.  Nella sua edizione del 2021, il Festival avrà luogo fino all’11 aprile, e sarà concentrato su cinque fine settimana, con due o tre concerti al giorno per permettere al pubblico di rispettare il coprifuoco fissato alle 19. I concerti si svolgeranno nelle più belle location del territorio, dal Grimaldi Forum, al Museo Oceanografico, dall’Auditorium Ranieri III alla Salle Empire e all’Opéra Garnier Monte-Carlo. Tra i protagonisti di quest’anno il prodigioso pianista francese Bertrand Chamayou, e la pianista di origine svizzera Beatrice Berrut che si esibiranno rispettivamente all’Opéra Garnier e al Museo Oceanografico.

Il Principato di Monaco e lo sport

Sarà invece blindato l’iconico torneo di Tennis della Costa Azzurra, il Rolex Monte-Carlo Masters. La sua 114.esima edizione avrà luogo dal 10 al 18 aprile a porte chiuse, una decisione presa in ottemperanza delle disposizioni governative che prolungano lo stato di emergenza sanitaria. Per i fan italiani l’appuntamento è su Eurosport con collegamenti in diretta dal prestigioso terreno di gioco.

Sono confermate le date, ma resta ancora in sospeso la presenza del pubblico in occasione del 78mo Gran Premio di Formula 1, che sarà preceduto dal Gran Premio storico, che nella sua dodicesima edizione avrà luogo il 23 aprile 2021, e dal 4 Monaco E-Prix (sabato 8 maggio 2021) destinato alle vetture a trazione interamente elettrica del campionato di Formula E.

Un pensiero su “Principato di Monaco: la pandemia non modifica lo spirito dei grandi eventi primaverili”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *