Wood Architecture Prize by Klimahouse, i nomi di tutti i vincitori

Klimahouse ha istituito il "Wood Architecture Prize" in collaborazione con diverse istituzioni accademiche e partner.

Wood Architecture Prize by Klimahouse, i nomi di tutti i vincitori

Klimahouse ha istituito il "Wood Architecture Prize" in collaborazione con diverse istituzioni accademiche e partner.

Klimahouse ha istituito il "Wood Architecture Prize" in collaborazione con diverse istituzioni accademiche e partner per premiare le opere architettoniche realizzate in legno con un elevato grado di efficienza energetica. Questi premi mirano a promuovere l'uso sostenibile del legno nelle costruzioni, tenendo conto della durabilità progettuale e della combinazione con altri materiali sostenibili.

Durante l'evento di premiazione, sono stati annunciati i progetti vincitori in diverse categorie:

  1. Architettura privata: Il premio è stato assegnato a Casa del custode (BO) - Studio Camilla De Camilli. Questa struttura in legno si distingue per la sua semplicità e modularità, integrando la struttura lignea, pannelli in vetro e pavimento in graniglia veneziana. È inserita in un contesto naturale e ha una flessibilità d'uso notevole.

  2. Architettura pubblica: Il premio è stato assegnato ad Ampliamenti edifici terapeutici a Forte Rossarol (VE) di Arbau studio, e in ex equo a Roberto Rocca Innovation Building (MI) di Studio Taidelli. Il primo progetto riguarda la riqualificazione di ex baraccamenti militari, mentre il secondo è un edificio di grandi dimensioni con una struttura lignea a vista combinata con altri materiali.

  3. Menzione speciale per progettista under 35: Questa menzione è stata assegnata al progetto The Hermitage (PC) - llabb Architettura Arch. Federico Robbiano e Arch. Luca Scardulla. Si tratta di un "cabanon" concepito come uno spazio minimo con particolare attenzione ai dettagli.

Inoltre, sono state assegnate tre menzioni speciali ad altri progetti:

  • A.I.D.I Accoglienza in dispensa (BA) - Mixtura Studio, per aver conferito dignità d'immagine a un servizio caritativo di prima necessità in un contesto urbano difficile.

  • Casa Zero (AQ) - Outstudio Architetture, per il recupero edilizio in un antico involucro in pietrame e gli interni originali.

  • Rifugio Passo Santner (BZ) - Arch. Lukas Tammerle e Arch. Paul Senoner, per la qualità del progetto in un contesto paesaggistico delicato.

I vincitori del Wood Architecture Prize avranno l'opportunità di partecipare a eventi espositivi, conferenze e esposizioni fotografiche a livello nazionale e internazionale, aumentando la visibilità dei loro progetti e promuovendo l'uso sostenibile del legno nelle costruzioni.