Quellenhof See Lodge, in montagna come ai tropici

Quellenhof See Lodge, in montagna come ai tropici

Inaugurerà ad aprile 2022 il più esclusivo e riservato cinque stelle dell’Alto Adige, il Quellenhof See Lodge, il nuovo progetto imprenditoriale della Famiglia Dorfer, proprietaria dei Quellenhof Luxury Resorts (Passeier e Lazise). Servizi di altissimo livello permettono agli ospiti di vivere un’esperienza esclusiva, coccolati dalle attenzioni offerte dal personale formato secondo altissimi standard. Il Quellenhof See Lodge propone una vacanza esperienziale in un’atmosfera tropicale, a seicento metri di altitudine, dove ogni dettaglio è pensato per ricordare colori, profumi, sapori e bellezza di un’isola tropicale.

Quellenhof See Lodge, caratteristiche

Quellenhof See Lodge è un resort di lusso riservato alla coppia, alla vacanza con amici o alla famiglia con ragazzi sopra i 14 anni. Propone diverse soluzioni agli ospiti, per un programma all’insegna del BalanceLIVING che promette un comfort abitativo di classe completato con i dettagli di un design unico. Quattro sono le ville extra lusso realizzate in mezzo al lago artificiale con terrazza, piscina privata con idromassaggio, sauna finlandese, lettini relax e un’amaca sospesa sull’acqua. Ventisei le suite di cui cinque con accesso diretto al lago, due ristoranti uno immerso nell’acqua “Underwater Restaurant” e il Bistrò. Ottocento metri quadrati di Spa e 4.500 di lago balneabile riservato ai soli ospiti.

Dichiarazioni

"Il progetto è nato dalla voglia di realizzare una location che potesse ispirare le persone alla ricerca di una vacanza di carattere, persone che amano la montagna, ma curiose di provare nuove avventure. Per questo l’idea di inserire, in un contesto alpino, una destinazione che ricordi un’isola tropicale senza compiere lunghi spostamenti, in un microclima confortevole e piacevole» commenta Heinrich Dorfer. «Il valore aggiunto del progetto è quello di avere ricreato un ambiente particolare, con palme e una vegetazione rigogliosa, da proporre per una vacanza in montagna, in un contesto mare. Trovo questa proposta un binomio vincente. La scelta architettonica della struttura rappresenta un plus personale in quanto nel corso degli anni ho viaggiato molto e ho raccolto tutte le curiosità trasformandole ora in un contesto che mi appartiene e da condividere con chi ama il bello e il lusso, oltre all’esclusività".