Nel 2024 si rinnova l’impegno per la valorizzazione del sistema delle fortificazioni piemontesi, attraverso una visione strategica a lungo termine condivisa dalla Regione Piemonte e dalla Fondazione Compagnia di San Paolo. Questo progetto mira a promuovere il patrimonio fortificato come asset turistico e culturale di rilievo.

«Forti Piemonte – ha dichiarato Marina Chiarelli, Assessore regionale alla Cultura, Turismo e Sport – è un'iniziativa che valorizza le fortificazioni piemontesi, la cui storia e architettura imponente sono motori di sviluppo e innovazione, offrendo esperienze culturali di alto livello. Questi luoghi, testimonianza della millenaria storia piemontese, attraggono non solo un pubblico internazionale ma riscoprono anche tesori nascosti ai residenti stessi».

Matteo Bagnasco, Responsabile dell’Obiettivo Cultura della Fondazione Compagnia di San Paolo, ha aggiunto: «Crediamo che la valorizzazione del patrimonio culturale sia fondamentale per uno sviluppo sostenibile delle comunità locali. Per realizzarlo, è essenziale una cooperazione tra tutti gli attori del territorio, operando in un’ottica sistemica. Abbiamo sviluppato, in collaborazione con la Regione Piemonte, un piano culturale che consolida gli obiettivi e il percorso iniziato l'anno scorso, promuovendo un’offerta turistica integrata e sostenibile».

Il programma di valorizzazione 2024 include i forti di Exilles, Fenestrelle, Gavi e Vinadio, già coinvolti in precedenza, oltre all’Opera 5 di Moiola (CN) e al progetto "Le Strade dei Forti" del Pinerolese. Le attività turistiche e culturali in programma a partire da luglio comprendono musica, spettacoli, visite guidate e molto altro. Sarà inoltre avviato un gioco a premi per incentivare la partecipazione. Il calendario culminerà il 21 e 22 settembre con la seconda edizione del weekend “Forti Fortissimi!”.

La Fondazione Artea coordina l’iniziativa, in collaborazione con l’Associazione Abbonamento Musei, la Fondazione Piemonte dal Vivo, Visit Piemonte e vari enti locali. Tra le novità, la presentazione della nuova brand identity “Forti Piemonte”, sviluppata dal gruppo vincitore del bando promosso con AIAP - Associazione italiana design della comunicazione visiva. Il logo, creato da Giulia Bardelli, Andrea Guccini e Michele Pastore, reinterpreta in chiave moderna lo scudo, simbolo di difesa, fondendo storia e contemporaneità.

Il progetto Forti Piemonte 2024 prevede una campagna di promozione estiva e si concluderà con “Forti Fortissimi! Un weekend alla scoperta delle fortificazioni piemontesi”, un evento che il 21 e 22 settembre unirà le cinque fortezze piemontesi in un circuito museale diffuso con attività per un pubblico eterogeneo, inclusi noti artisti come Umberto Galimberti e Lella Costa. Per l’occasione, sarà disponibile un servizio navetta da Torino.