Il Portogallo è una terra affascinante e in grado di conquistare il cuore di tutti. Ma quali sono i luoghi dove una fotografia è un obbligo, perché veri e propri posti instagrammabili? Dal castello di Sintra ad Aveiro passando per le colorate Azzorre. Certamente una foto anche a Lisbona e Porto le città più famose, ma ci sono tante altri paesi, luoghi e scorci che meritano di essere visitati. E, perché no, fotografati.

I colori del Palacio Nacional da Pena

Quando si organizza un tour in Portogallo, più precisamente a Lisbona non può assolutamente mancare una visita al Palacio Nacional da Pena. E’ impossibile non essere attirati da questo castello che svetta su una piccola collina, quasi a dominare l’intera regione. E poi? Poi, ci sono le facciate dipinte con colori sgargianti che vanno dal giallo al rosso. Anche gli interni del palazzo sono altrettanto ricchi di fascino. Mentre tutt’attorno al castello è presente un meraviglioso parco con sentieri nascosti, decorazioni e splendidi punti panoramici. Insomma, una foto qui è quasi un dovere.

Il Portogallo, il surf e Nazaré

Uno dei luoghi più rinomanti del Portogallo per la pratica del surf è Nazarè. Qui, infatti, si ritrovano surfisti provenienti da tutto il mondo per cavalcare le maestose onde dell’Oceano Atlantico. Non è un caso che proprio a Nazarè è stata cavalcata l’onda più alta mai registrata. Questo luogo diventa ancora più magico se si raggiunge il faro, da cui si gode di una vista mozzafiato soprattutto durante il tramonto, quando il sole riflette la sua luce sull’Oceano.

Aveiro, la cittadina galleggiante

Aveiro è adagiata tra il mare e la laguna ed è attraversata da canali che un tempo ospitavano i moliceiros, ovvero antiche barche tradizionali del Portogallo. Oggi queste colorate imbarcazioni vengono utilizzate per emozionanti crociere sul fiume, da cui si gode di viste privilegiate. Un luogo quasi magico e incantato dove scoprire l’autenticità di questa terra.

Il Portogallo e i colori delle Azzorre

São Miguel è l’isola più rinomata delle Azzorre. Qui la natura la fa da padrona, tanto che è stata battezzata “isola verde”. Sono tanti i luoghi e gli scorci di rara bellezza che incantano i turisti. Ma ce n’è uno che merita senza dubbio una visita e di conseguenza una fato. Si tratta di Lagoa da Sete Cidades, un posto suggestivo situato all’estremità occidentale dell’isola. È un luogo di miti e leggende dove è possibile visitare un lago vulcanico formato a sua volta da due laghi più piccoli, uno blu e l’altro verde separati da un ponte ad archi.