Portogallo
Portogallo

Interessante iniziativa ai tempi del Coronavirus dell’ente del turismo del Portogallo. Ora le strutture turistiche, le società di animazione turistica e le agenzie di viaggio possono infatti richiedere la dichiarazione come realtà “Clean & Safe”. Si tratta di un marchio per distinguere le attività turistiche che assicurano il rispetto dei requisiti di igiene e pulizia per la prevenzione e il controllo del Covid-19 e altre possibili infezioni.

Portogallo, iniziativa “Clean & Safe”

Il riconoscimento “Clean & Safe”è valido per un anno, gratuito e facoltativo. Richiede l’implementazione nelle aziende di un protocollo interno. Secondo le raccomandazioni della Direzione Generale della Salute, deve garantire le procedure di igienizzazione necessarie per evitare rischi di contagio.

Info utili

Il marchio “Clean & Safe” può essere ottenuto online dal 24 aprile attraverso le piattaforme digitali di Turismo de Portugal. Una volta sottoposta la Dichiarazione di Impegno da parte delle aziende, queste potranno utilizzare il marchio “Clean & Safe”, sia fisicamente nelle loro installazioni, sia sui loro canali digitali.

Obiettivo

L’Autorità Turistica Nazionale pretende con questa iniziativa non solo di trasmettere alle imprese informazioni sulle misure minime necessarie di igiene e pulizia da adottare, ma anche promuovere il Portogallo come meta sicura in termini di assistenza per la diffusione del virus, con un’azione coordinata da parte di tutte le aziende del settore e che presto si estenderà ad altre aree di attività in base alle numerose manifestazioni di interesse.