Playstation Vr

La realtà immersiva, parole belle che spesso, però, non trovano una reale applicazione nei dispositivi in giro per il mercato. Forse perché non è semplice offrire un prodotto del genere o forse semplicemente perché si ha paura di sperimentare. Questa mattina, però, ho avuto la possibilità di provare la Playstation VR, presso lo spazio di Via Tortona a Milano. E me ne sono subito innamorato.

Playstation Vr
Playstation Vr

Playstation VR, realtà immersiva ma non solo

Perché ti siedi, indossi il VR, ti getti nel gioco. Sì, “nel gioco”. E’ questa la vera novità: ho avuto la possibilità di provare il VR con un gioco di guerra. Chiedo scusa ma non ricordo il titolo. Bene: mi trovato dentro il carro armato. Alzavo la testa e vedevo il tetto del carro armato. Giravo a destra e sinistra e vedevo quello che mi circondava. Questa è realtà immersiva. Allo stato puro. Questo nuovo sistema per PlayStation 4 mi ha proprio entusiasmato. Anche per la semplicità d’utilizzo, sicuramente un dato a favore.

Playstation Vr
Playstation Vr

Il dispositivo

Il dispositivo, di fatto, concede la possibilità di essere attore protagonista. Al centro dell’azione, vivendo ogni dettaglio. Il tutto con una grafica che è quella della Playstation, ovvero garanzia sicura. Con schermo OLED personalizzato e immagini a 120 Hz ultra scorrevole, visione a 360 gradi e audio 3D. Visore leggero e comodo, semplice da indossare e togliere. Pesa poco o nulla ed è regolabile. Con il lancio sul mercato disponibili 50 giochi compatibili. Tra questi annunciati RIGS Mechanized Combat League; Farpoint; Driveclub VR; Batman: Arkham VR; Resident Evil 7 Biohazard.

Buzzoole

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *