Photopshop, software prodotto da Adobe Systems Incorporated, è uno dei più utili per chi deve effettuare l’elaborazione di fotografie. Chi vuole sfruttare le sue funzioni senza spendere cifre per il suo acquisto può comunque ricorrere ad altri strumenti equivalenti.

Si tratta di strumenti semplici da utilizzare anche per gli utenti meno esperti.

Photoshop: le funzioni principali

Photoshop è stato pensanto soprattutto per chi lavora nell’ambito della grafica. Proprio per questo non è possibile averlo gratuitamente.

Chi è però indeciso sulla sua utilità può puntare sulla versione di prova disponibile per 30 giorni. Solo al termine di questo periodo sarà possibile decidere sottoscrivere un abbonamento Creative Cloud (prezzo minimo di poco più di 12 euro) e continuare a utilizzare il software.

Photoshop gratis: i software più diffusi per PC

Se non te la senti di spendere soldi puoi comunque fare affidamento su alcuni software simili a Photoshop, anche se spesso non includono tutte le funzioni.

Photoshop Express Editor (Online): è un servizio realizzato da Adobe disponibile online ed è l‘ideale per chi deve apportare solo piccole modifiche a una o più foto. Consente di ritoccare le immagini in JPG attraverso ogni tipo di browser. Utilizzarlo è davvero semplice: basta accedere al sito photoshop.com, cliccare su “Upload Photo” e poi “Upload”. Dopo avere caricato l’immagine desiderata puoi scegliere quali azioni effettuare. All’interno della sezione “Basic” sono disponibili le funzioni base, come ritaglio (Crop & Rotate), il ridimensionamento (Resize) e la correzione degli occhi rossi (Red-eye). In alternativa, puoi entrare in “Adjustment” e regolare parametri come il livello del bianco (White level), la luce (Highlight) e la nitidezza (Sharpen). E’ possibile inoltre personalizzare l’immagine in “Effects”.

Puoi anche inserire scritte (Text), cornici (Frames) o altre decorazioni all’immagine accedendo alla scheda “Decorate”.

GIMP (per Windows, OS X e LInux): altro software per il fotoritocco gratuito, ma adatto solo per alcuni sistemi operativi. E’ disponibile anche in italiano ed è l’ideale per chi non deve effettuare operazioni grafiche a livello professionale.

Puoi scaricarlo sul tuo computer collegandoti al sito gimp.org e premendo su “Download 2.x.x”. Dopo avere completato il download per utilizzare il programma è necessario installarlo. Puoi sfruttare la procedura guidata cliccando su “Sì” e poi su “OK”, “Installa” e “Fine”.

Il programma è davvero semplice da utilizzare anche per i meno esperti. A sinistra è presente la barra degli strumenti con i pennelli, la tavolozza dei colori, i tool per selezionare le foto, oltre ad altre funzioni per il fotoritocco come sfumatura, aumento di luminosità/colore, gomma da cancellare. A destra si trovano invece i pannelli per gestire i livelli, adatti per dare stili diversi all’immagine.

Photoshop gratis: i software per dispositivi mobili

Photoshop Express e Photospo MIx (per Android e iOS): è la versione gratuita di Photoshop per smartphone e tablet. I possessori di dispositivi Android, iOS e Windows Phone hanno così la possibilità di scaricare l’applicazione “Photoshop Express”, adatta per modificare in modo semplice e veloce le immagini. Puoi effettuare l’operazione sia dopo avere scattato una foto con la fotocamera sia selezionandone una presente nella galleria.

Le funzioni disponibili sono diverse. E’ possibile ritagliare l’immagine (utilizzando l’icona dei righelli, regolare luminosità e nitidezza (tramite l’icona dell’equalizzatore), correggere l’effetto occhi rossi e applicare varie cornici. Sono disponibili anche alcuni effetti aggiuntivi, ma quelli dove è presente un lucchetto possono essere realizzati solo a pagamento.

Photoshop Mix (solo per iPhone e iPad): l’applicazione è scaricabile da App Store e ha quasi tutte le funzioni di Photoshop Express. E’ inoltre possibile sovrapporre due immagini, ridurre l’effetto mosso e ritagliare le sagome di persone e oggetti.