Dopo aver vinto tutto ciò che poteva vincere nella scorsa stagione, Peugeot Sport si presenta al via del Campionato Italiano Rally 2018 con altre ambizioni di vittoria. Ma non solo: perché al fiano dell’attività nel Cri 2018 ci sarà anche quella nel Campionato Italiano Rally Junior e il Peugeot Competition giunto alla 39esima edizione.

Peugeot Sport, formazione stellare al Cir 2018

Peugeot Sport scenderà in campo nel CIR 2018 con una “formazione” d’attacco: protagonista della scena è sempre lei, la 208 T16. Guidata dal toscano portacolori del Leone Paolo Andreucci, 10 volte campione italiano Rally, navigato, come sempre, dalla friulana Anna Andreussi: “E’ stata una lunga decisione quella di voler continuare a correre – le parole di Andreucci – molti mi suggerivano di smettere da campione, di mollare ora che sono arrivato al decimo titolo. Era qui che volevo arrivare, ma da pilota, non si è mai abbastanza sazi. A dispetto dell’età che gli altri mi ricordano che ho, mi sento in piena forma, con tanta voglia di correre ancora ma, soprattutto, di vincere. Ho deciso di farlo con la stessa squadra che mi ha accompagnato in questi anni, Anna in primis ma anche tutto il resto della squadra Peugeot”.

Peugeot Sport
Peugeot Sport

Ambizioni anche nella categoria Junior

Dopo il terzo successo consecutivo ottenuto nel 2017, anche nel 2018 Peugeot parteciperà al Campionato Italiano Rally Junior con il suo Peugeot Rally Junior Team. Che schiererà una 208 R2 con alla guida il vincitore del trofeo promozionale Peugeot Competition TOP. Il varesino Damiano De Tommaso: “Quasi non ci credo ancora.. Pilota ufficiale Peugeot 2018! Sono un po’ frastornato – confessa – l’idea di correre in una squadra come Peugeot Italia mi entusiasma e voglio giocarmi bene questa chance”. Quest’anno, novità importante è lo schieramento di una terza vettura ufficiale Peugeot Sport Italia, un’altra 208 T16 che correrà per l’assoluto. Alla guida ci sarà l’equipaggio siciliano che lo scorso anno ha vinto il campionato Junior con la 208R2B, Marco Pollara e Giuseppe Princiotto. Prenderanno il via alle sei gare su asfalto, con l’obiettivo di fare esperienza nella categoria assoluta.

Peugeot Competition, via all’edizione 2018

Anche l’edizione 2018 di Peugeot Competition prevede 3 serie con importanti premi. La serie TOP, legata ai sei rally valevoli per il Campionato Italiano Rally Junior e disputata con le 208 R2B, benché aperta a tutti i clienti sportivi del Marchio iscritti al trofeo (che possono concorrere ai premi in denaro previsti per i primi tre classificati di ogni gara), è stata pensata per i giovani piloti nati dopo il 31 dicembre 1992. Al migliore di loro è riservato un premio straordinario, per il secondo anno consecutivo: essere pilota ufficiale del team Peugeot Italia nel 2019 con la 208 R2. La serie RALLY è aperta a tutti gli iscritti a Peugeot Competition 2018, indipendentemente dalla loro età purché al volante di 208 R2B. Ai primi tre della classifica finale una dotazione completa di pneumatici Pirelli in comodato d’uso con cui disputare la stagione 2019. La serie CLUB è per tutti i clienti sportivi Peugeot con vetture di qualunque modello. Primo premio finale assoluto 5.000 euro, cui si affiancano altri premi finali di categoria.