Peugeot 508 Hybrid

Peugeot lancia la nuova 508 Hybrid, la versione elettrificata dell’ammiraglia transalpina, una conferma di come la casa automobilistica non voglia più restare indietro rispetto alla concorrenza e voglia puntare anche sulla sostenibilità ambientale. Un concetto ormai diventato primario in tutti gli ambiti e anche il mondo dei motori non può restarne esclusso.

Una vettura che consente di viaggiare per diverse decine di km in modalità 100% elettrica. Un ulteriore esempio concreto della strategia alto di gamma del marchio PEUGEOT in tema di transizione energetica.

In questo caso specifico, PEUGEOT 508 Plug-In Hybrid è dotata di un motore benzina PureTech turbo da 180 CV e di un motore elettrico da 110 CV che, complessivamente, generano una potenza di 225 CV.

Peugeot 508 Hybrid – Bassi consumi ed emissioni ridotte

A beneficiare delle caratteristiche della nuova Peugeot 508 Hybrid non sarà solo l’ambiente, ma anche il portafoglio di chi deciderà di acquistare la vettura. Gli obiettivi che l’azienda vuole raggiungere con questo modello appaiono infatti chiari: contenimento dei consumi e delle emissioni. Questo non significherà comunque dover rinunciare al comfort. Il piacere di guida sarà infatti garantito da una maggiore reattività dell’auto data dalla presenza di un motore elettrico che da un boost istantaneo all’auto.

Sensazioni di questo tipo sono assicurate dalle sospensioni posteriori multi-link che possono essere abbinate al sistema Active Suspension Control, per settare lo smorzamento in funzione del percorso e dei desideri del guidatore.

La cura dei dettagli messa dai costruttori per l’ammiraglia è evidente anche nelle caratteristiche della batteria in dotazione. La sua capacità è di 11,8 kWh, in grado di raggiungere un’autonomia di 54 chilometri in base al nuovo ciclo Wltp quando si viaggia in modalità 100% elettrica. Nessun particolare problema se si dovesse rendersi conto che il livello è basso e si dovesse avere l’esigenza di fare un viaggio. I tempi di ricarica sono infatti estretamente ridotti: bastano 1 ora e 45 minuti, se collegata ad una Wallbox e sfruttando il caricatore di bordo da 7,4 kW disponibile in opzione.

La tecnologia a bordo

Tra gli elementi che potranno essere apprezzati anche dai più esigenti c’è il posto di guida dominato dal PEUGEOT i-Cockpit, caratterizzato da un’elevata ergonomia. Il comfort sarà massimo, pur senza dover rinunciare alla sicurezza. Anche un viaggio lungo non sarà certamente un peso.

Chi dovesse puntare sull’allestimento GT potrà inoltre contare sull’esclusiva e prestigiosa selleria con seduta e schienale in Alcantara Grigio Greval.

La flessibiità comunque non manca, in modo tale da poter accontentare le esigenze di tutti. Chi si metterà al volante ha infatti la possibilità di gestire quattro diverse modalità, da scegliere sulla base di contesto e prestazioni. L’efficienza sarà garantita.

Chi sceglie la modalità ELECTRIC potrà utilizzare la trazione 100% elettrica, che consente di arrivare fino a una velocità di 135 km/h. Non appena la vettura si avvia si sfrutta proprio questo sistema, che consente di muoveris in maniera agevole non solo all’interno delle ZTL, ma anche quando sono previste limitazioni al traffico cittadino.

In alternativa, è disponibile la modalità HYBRID, in grado di sfruttare in sinergia il motore a benzina e quello elettrico. E’ comunque possibile scegliere se usarne uno o entrambi.

Interessanti sono anche le potenzialità della modalità SPORT, ideale per chi ama una vettura grintosa e dalle prestazioni elevate. La velocità massima che è possibile raggiungere è di 230 km/h. La grinta del mezzo è evidenzata anche dallo scatto 0-100 km/h, possibile in 8,3 secondi.

Troviamo infine anche la modalità COMFORT, che sfrutta le sospensioni a smorzamento controllato, come deve essere in ogni ammiraglia che si rispetti.

Le novità estetiche dell’ammiraglia Peugeot

Osservando la vettura appaiono evidenti anche alcuni cambiamenti che coinvolgono l’estetica. Spiccano infatti le linee tese, atletiche e filanti, oltre ad attrarre gli sguardi sono anche l’immediata testimonianza della personalità elegante e dinamica di PEUGEOT 508 in versione Fastback.

Da notare anche la mancanza delle cornici ai finestrini, che vuole strizzare l’occhio a chi ama lo stile coupè. Si avrà così di fronte un’ammiraglia, ma allo stesso tempo moderna e sportiva.