Opel Mokka

Nuovo Opel Mokka non ha solo un design puro e audace. Nuovo Opel Mokka è anche aerodinamicamente efficiente, aerodinamico e tipicamente Opel. Con un coefficiente aerodinamico (cD) di soli 0,32, il nuovo Opel Mokka presenta uno dei coefficienti aerodinamici più bassi nel suo segmento, con la conseguente riduzione delle emissioni di CO2. Sul tema, infatti, l’aerodinamica efficiente è sempre più importante nell’industria automobilistica e tra i clienti. Una bassa resistenza aerodinamica significa che l’auto ha bisogno di meno energia per muoversi. Tradotto: minore consumo di carburante e minori emissioni.

Opel Mokka ottimizzata all’Università di Stoccarda

Come per tutte le Opel di nuova concezione, gli ingegneri della casa automobilistica hanno ottimizzato l’aerodinamica del nuovo modello Open nella galleria del vento dell’Università di Stoccarda (presso l’Istituto di Ricerca di Ingegneria Automobilistica e Motori per Veicoli). Con valori leggermente diversi a seconda delle versioni, hanno ridotto il coefficiente di resistenza aerodinamica a un eccellente 0.32 cD.

Design mozzafiato

“Opel è stata un forte leader in aerodinamica per decenni. E, il nostro nuovo Opel Mokka continua questa lunga tradizione”. Le prime parole di Marcus Lott, Managing Director Engineering. “Tecnologie sofisticate – aggiunge – come le prese d’aria e uno shutter attivo di raffreddamento rappresentano lo stato dell’arte nella riduzione della resistenza aerodinamica nell’automotive. Con il suo design mozzafiato dimostra anche che l’aspetto e la forma altamente efficienti sono tutt’altro che alternativi”

Via le resistenze

Nuovo Opel Mokka presenta alette ai lati del portellone e uno spoiler allungato sul bordo posteriore del tetto, al fine di ridurre la turbolenza che causa la resistenza. Inoltre, lo spoiler riduce il sollevamento aerodinamico sull’assale posteriore, migliorando ulteriormente la stabilità in rettilineo, specialmente a velocità più elevate. Le altre principali fonti di resistenza sono le ruote, gli pneumatici e i passaruota. Il nuovo mezzo è quindi dotato di prese d’aria innovative che aumentano l’efficienza aerodinamica in questa area. E beneficia anche di uno shutter attivo che riduce ulteriormente la resistenza e migliora l’efficienza del consumo di carburante. Inoltre, il nuovo Mokka è la prima Opel disponibile dall’inizio delle vendite con motore elettrico e motori a combustione altamente efficienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *