La nuova Ford Mustang è, come le precedenti, la quintessenza dell’auto sportiva americana ma anche in Europa il suo mito si è rapidamente affermato, considerando che l’importazione ufficiale nel nostro continente è recentissima. E’ la supercar ad un prezzo accessibile. In questi giorni è stato presentato l’aggiornamento di questo storico modello proprio per i mercati al di qua dell’Atlantico. Novità tecniche ed alcuni leggeri ritocchi estetici la rendono sempre più interessante.

 

DESIGN E INTERNI DELLA NUOVA FORD MUSTANG

Ford Mustang

Cosa propone la nuova Ford Mustang? Dal punto di vista del design si notano i fari a Led un po’ più scolpiti, il cofano ribassato di due centimetri (e dalle nervature più marcate) e la calandra appena più larga; ridisegnate anche le griglie inferiori. Questi interventi hanno anche migliorato l’efficienza aerodinamica della vettura. Sono inoltre disponibili 11 colori per la carrozzeria, fra cui le nuove tonalità dagli immaginifici nomi Kona Blue, Orange Fury e Royal Crimson (un blu, un arancione e un rosso), insieme a nuove finiture in nichel e alluminio lucido per i cerchi in lega da 19 pollici.

Ford Mustang

Per quanto riguarda gli interni, cominciamo da un giochino, tanto superfluo quanto suggestivo: dal momento in cui si sblocca la portiera col telecomando fino al momento dell’avviamento del motore, il pulsante di accensione si colora di rosso e scandisce 30 “pulsazioni” al minuto, che corrispondono proprio alla frequenza cardiaca di un pony a riposo (perché la Ford Mustang è la capostipite delle pony cars). I rivestimenti di plancia e pannelli sono ora in plastica morbida, più gradevole al tatto. I sedili sono per la prima volta climatizzati e rivestiti in pelle totale su tutta la gamma, insieme al volante riscaldabile. Chi preferisce la pelle Recaro può scegliere fra tre tonalità (rosso, ebano e blu). Il pacchetto Carbon Sport invece sfoggia inserti in Alcantara su porte e sedili, oltre a finiture in carbonio su pannello strumenti e pomello leva cambio. Infotainment allineato al sistema Sync3 di tutte le Ford.

 

PRESTAZIONI SEMPRE PIU’ SPORTIVE

Ford Mustang

Ma la Ford Mustang è soprattutto un’auto da guidare. Al top di gamma troviamo la classica configurazione con motore V8 5.0, la più americana. I cavalli sono ben 450 con una coppia massima di 529 Newton metri. Il cambio manuale a sei rapporti dispone del sistema elettronico rev-matching per scalate più fluide, una cosa che una volta si poteva ottenere solo con la manovra del punta-tacco. In alternativa è disponibile la nuova trasmissione con cambio automatico a 10 rapporti per una maggiore efficienza nei consumi e un’accelerazione migliore. Per chi vuole sensazioni da drag race c’è anche il launch control di serie per la massima accelerazione in partenza da fermo.

Ford Mustang

Chi invece vuole un profilo meno estremo può sempre ricorrere al più civile EcoBoost 2.3 da 290 cavalli e 440 Nm di coppia. Non manca la funzione overboost che fornisce la massima spinta del turbo per pochi secondi. Anche qui si può scegliere tra i due tipi di trasmissione sopra descritti. Sono inoltre numerose (come per la V8) le regolazioni e le modalità di guida, sempre nell’ottica della prestazione. Una finezza: si può regolare l’intensità del rumore allo scarico, compresa la modalità “Good Neighbour” (buon vicino) per non disturbare i vicini in orari notturni.

Un’altra raffinatezza meccanica è data dalle sospensioni attive MagneRide, dove un sistema elettromagnetico gestito elettronicamente muove opportunamente delle particelle metalliche all’interno del fluido degli ammortizzatori, per variarne lo smorzamento in tempo reale. Inoltre nuovi interventi agli ammortizzatori stessi e alle barre antirollio hanno sensibilmente migliorato la rigidità torsionale della vettura.

Infine le tecnologie di assistenza alla guida, perché la strada non è una pista e gestire potenze così elevate richiede molta attenzione. Inoltre non si può certo spingere sempre al massimo. Quindi, per la migliore sicurezza, troviamo la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni, il cruise control adattivo, il monitoraggio della distanza di sicurezza, l’avviso d’invasione e il mantenimento della corsia.

La nuova Ford Mustang sarà disponibile in Italia a giugno. Prezzi da definire, non dovrebbero essere significativamente lontani da quelli della serie attuale, che va da 40 a 47.000 euro. Non dimentichiamo poi la serie speciale Ford Mustang Bullitt, dedicata al celebre film con Steve McQueen.