nuova BMW Z4
nuova BMW Z4

BMW ha una storia ricca di roadster che si sono distinte in quanto icone di puro piacere di guida. E oggi un’altra sta per entrare nella Hall of Fame, la nuova BMW Z4. Un’auto sportiva di alto livello. Vanta infatti una capote di tessuto classico, un design del corpo della vettura filante e interni pensati appositamente per il guidatore. La biposto è stata progettata per raggiungere la massima agilità, dinamismo elettrizzante. Il tutto unito a sensazioni di guida estremamente precise e dalla risposta istantanea. La nuova BMW Z4 combina il suo stile sportivo in strada con una vasta gamma di equipaggiamenti altamente avanzati e di altissimo livello negli ambiti all’assistenza alla guida, della funzionalità e connettività.

Nuova BMW Z4, le caratteristiche

Le proporzioni dell’auto sono la prova più evidente di come sia stato reinterpretato il classico concetto di roadster. Rispetto al modello precedente, la nuova BMW Z4 è cresciuta in lunghezza di 85 millimetri arrivando a 4.324 millimetri. E’ più larga di 74 millimetri (ora 1.864 millimetri) e di 13 millimetri più alta (1.304 millimetri). La struttura del corpo vettura e i supporti del telaio hanno entrambi una notevole ed elevata rigidità. Il nuovo design degli assali anteriori e posteriori conferisce alla vettura più sportività. Allo stesso tempo sono elevati i livelli di comfort. La posizione di seduta centrale, un basso centro di gravità, il peso ridotto al minimo e la distribuzione del peso sono ulteriori fattori che contribuiscono al dinamismo della nuova BMW Z4.

Nuova BMW Z4, il futuro

Il Motor Show di Parigi ospiterà la premiere della nuova BMW Z4 il prossimo ottobre. La vettura sarà poi lanciata nel marzo 2019 con una scelta di tre varianti del modello, inclusa l’opzione BMW M Performance. La nuova BMW Z4 M40i è alimentata da un motore a sei cilindri in linea che eroga 250 kW / 340 CV. La BMW Z4 sDrive30i e la BMW Z4 sDrive20i sono alimentate da un quattro cilindri con una potenza di 190 kW / 258 CV e di 145 kW / 197 CV.