Nissan Leaf
Nissan Leaf

Nissan Leaf, prima auto 100% elettrica di massa prodotta al mondo, è da 10 anni al centro della mobilità a zero emissioni. I suoi numeri parlano da soli: circa 14 miliardi di Km percorsi a livello globale dalle oltre 470.000 unità su strada nel mondo e un impatto positivo sull’ambiente sia dal punto di vista acustico che atmosferico con 2,2 milioni di tonnellate di CO2 risparmiate.

Nissan Leaf fa rima con innovazione

Oltre alla sostenibilità ambientale, Nissan Leaf offre numerosi vantaggi in termini di sicurezza e innovazione, rivoluzionando la concezione di auto. Si può infatti guidare con un solo pedale. La tecnologia ProPILOT permette di parcheggiare in maniera autonoma assumendo il controllo dello sterzo, dell’acceleratore e del freno e consente di guidare in autostrada in autonomia su singola corsia.

Italia

Nissan LEAF è disponibile presso le concessionarie italiane. Hanno riaperto in questi giorni. La versione LEAF e+ con batteria da 62kWh vanta nuove tecnologie di connettività. Grazie all’autonomia estesa fino a 385 km con singola carica nel ciclo combinato WLTP sarà possibile muoversi in totale sostenibilità e sicurezza.

Coronavirus, Fase 2

Non appena sarà possibile muoversi nel resto d’Italia grazie al programma di sviluppo delle infrastrutture che Nissan sta implementando presso la propria rete, sarà possibile percorrere fino a oltre 770 km, aggiungendo una sola ricarica da effettuare presso una delle 83 colonnine Fast Charge installate presso le concessionarie Nissan sul territorio nazionale.

Connettività

Le nuove funzioni a portata di smartphone sull’app NissanConnect Services permettono ai i clienti di usufruire di nuovi servizi, come le informazioni sul traffico e sui percorsi, la navigazione door-to-door, il localizzatore di auto, il controllo delle luci e del clacson, l’accensione a distanza del climatizzatore e della ricarica, fino al supporto e assistenza Nissan.