Natale

Natale è quasi arrivato, e, a mano a mano che si avvicina, aumentano la frenesia e le cose da fare. In questo periodo sembra che il tempo non basti mai! Non si fa in tempo ad addobbare l’albero e posizionare le lucine colorate fuori casa, che già è ora di preparare la tavola con il servizio buono, e pensare a cosa cucinare per amici e famiglia durante il Cenone.

L’App di Babbo Natale

Tra lavoro, bimbi da portare a scuola, spese per la casa, cene da organizzare… Chi ha tempo per pensare ai regali? In molti, dunque, arrivano alla Vigilia di Natale con ancora molti doni da acquistare, o ricordandosi solo all’ultimo che mancava qualcuno nella lista. In aiuto di ritardatari, pigri, smemorati e amanti del low cost (perché, in fondo, quel che conta è il pensiero), arriva PNP – Polo Nord Portatile, l’app che consente di creare video di auguri originali e personalizzati, fatti direttamente da Babbo Natale.

Come funziona

Un’idea divertente per prendere tempo con le persone che avevamo dimenticato di inserire nella lista (inviate gli auguri prima di Natale, magari aggiungendo nell’email che presto arriverà anche un regalo magico), o per risolvere la questione regalo per colleghi e parenti, se questi sono molti, ma il budget non è poi così elevato… Inoltre, può essere un’idea davvero speciale per tutti i bambini, che di certo rimarranno sorpresi sentendo Babbo Natale pronunciare il loro nome, e parlando di loro come se davvero li conoscesse! I video e le chiamate di PNP sono personalizzabili con nome, età e caratteristiche della persona a cui si inviano, con scenari pensati sia per grandi sia per bambini, con un effetto WOW garantito, anche se preparati last minute! Tra le varie opzioni, anche la chiamata da Babbo Natale in diretta dalla slitta, la sera della Vigilia.

Info utili

La versione base dell’app è scaricabile gratuitamente per iOS e Android. È, poi, disponibile anche una versione Premium, che consente maggiori opzioni di personalizzazione e più scenari tra i quali scegliere. PNP, inoltre, devolve parte del ricavato dalla vendita dei servizi Premium ad ospedali e reparti pediatrici. Non solo un modo per fare degli auguri diversi dal solito e molto creativi, ma anche un’occasione per aiutare tanti bambini che stanno affrontando un momento difficile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *