Muhammad Alì
Foto: Wikipedia

Muhammad Alì, uno dei pugili migliori della storia, avrebbe compiuto oggi 75 anni. Lo sportivo, nato con il nome di Cassius Marcellus Clay Jr, è scomparso il 3 giugno 2016.

Muhammad Alì: indelebile nella storia della boxe

Il talento di Muhammad Alì è riconosciuto ancora oggi per la grinta mostrata sul ring.

A parlare chiaramente per lui sono come sempre i numeri. In carriera ha combattuto 61 incontri, vincendone ben 56. Furono 37 le vittorie per ko, mentre solo 5 le sconfitte. E’ inoltre riuscito a distinguersi per un record rilevante: ha vinto infatti 31 incontri consecutivi prima di essere battuto ai punti da Joe Frazier. Quella gara, disputata a New York l’8 marzo 1971, è stata ricordata come “il combattimento del secolo”.

E’ riuscito inoltre a laurearsi per tre volte campione del mondo dei pesi massimi.

Muhammad Alì: l’omaggio di New York

La città di New York ha deciso di rendere omaggio alla figura di Muhammad Alì, che ha lasciato un segno indelebile nella storia dello sport. Sono state così organizzate due mostre disponibili fino al 12 marzo.

Le esposizioni si tengolo presso New York Historical Society. La prima prende il titolo di ‘Muhammad Ali, LeRoy Neiman, and the Art of Boxing‘. Qui saranno presenti ventuno tra acquarelli e sketch realizzati da Neiman, artista famoso per le sue rappresentazioni dedicate agli sportivi. Da non perdere anche “I Am King of World: Photographs of Muhammad Ali di George Kalinsky‘, fotografo ufficiale del Madison Square Garden. In questa cornice si potranno vedere da vicino 45 scatti intimi realizzati nel corso della sua carriera e della sua vita personale.

Entrambe le iniziative sono interessanti per la capacità di raccontare il campione sia sul piano sportivo sia su quello personale.

Muhammad Alì: la programmazione speciale di Sky

In occasione del giorno in cui Muhammad Alì avrebbe compiuto 75 anni Sky ha deciso di predisporre una programmazione speciale per ricordarlo. Da mattina a sera è stato così previsto il “Muhammad Ali Day”. Sarà l’occasione per seguire tre puntate e uno speciale di racconti inediti della produzione originale “Federico Buffa racconta Muhammad Ali”, la miniserie dedicata alla vita del grande pugile. Il celebre giornalista, straordinaria per la capacità di narrazione, ha cercato di raccontare gli aspetti salienti del personaggio.

Sono stati previsti inoltre due nuovi appuntamenti:

–          “Gli inediti”, uno speciale esclusivo con tutti i racconti inediti di Buffa su Ali e i contenuti extra della miniserie. Da Jefferson a Obama, passando da Joe Louis, Jesse Owens e Sugar Ray. Il primo bacio, le sbruffonate, la commercializzazione e la spiritualità di Ali, simbolo di emancipazione e riscatto per i neri non solo d’America.

–          “Raccontando Muhammad Ali”, Daniele Adani, Nino Benvenuti, Gianni Canova, Kareem Abdul-Jabbar, Massimo Oldani, Gianni Minà e Flavio Tranquillo ci raccontano il loro Ali: 75 anni di storia, politica, società, cultura e sport, tra ricordi personali e testimonianze dirette.

Si parte alle 10.15 su Sky Sport 3 HD con “Gli inediti”. Si chiude alle 22.45 su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD con “Raccontando Muhammad Ali”.

Su Sky Arte HD alle 21.15 andrà invece in onda l’esclusivo biopic in prima visione tv dal titolo “Da Clay ad Ali – La metamorfosi”. Seguiranno i tre episodi di “Buffa racconta Muhammad Ali” e il film “Muhammad Ali’s Greatest Fight” diretto da Stephen Frear.