Meta, annullati gli eventi di Halloween 2020
Meta, annullati gli eventi di Halloween 2020

In seguito ai nuovi DPCM e all’acuirsi dell’emergenza sanitaria, con grande rammarico Cooperativa Meta ha annullato gli eventi di “Halloween nel Parco”. Erano previsti per il 30-31 ottobre e 1 novembre 2020. L’obiettivo è tutelare la salute di tutte le persone coinvolte negli eventi previsti.

Cooperativa Meta, le attività

Uno degli obiettivi principali della Cooperativa Meta è generare benessere per le famiglie e per i nostri operatori. In questo particolare momento il benessere coincide con la salute di tutti. Continuano in totale sicurezza le attività educative-ricreative svolte in piccoli gruppi seguiti dagli educatori professionali Meta. Parliamo dei laboratori di “Mattina in Cascina” (per la coppia adulto/bambino 3-7 anni) e le “Escape Park”. Rispettando le norme sanitarie attualmente in vigore, riusciamo a garantire un distanziamento fisico adeguato, seguendo le linee guida governative del Dipartimento per le politiche della famiglia.

Laboratori all’aperto

Sempre con piccoli gruppi seguiti dagli educatori professionali Meta, stanno per partire le attività di Outdoor Education (per la coppia adulto/bambino 18-36 mesi) nei boschi e nei prati di Cascina Costa Alta. Si tratta di laboratori all’aperto, in completa sicurezza. Sono creati con l’obiettivo di vivere delle esperienze sensoriali fondamentali per lo sviluppo d’interessi e curiosità di grandi e piccoli, e per la costruzione degli auto-apprendimenti dei bambini.

Storia

Crescere è sempre un’avventura. Come in un romanzo di formazione, infatti, crescere significa superare prove, con se stessi e nel rapporto con gli altri. Una strada talvolta a “ostacoli” che va percorsa con guide esperte. Da queste convinzioni nel 1991 nascono i primi centri estivi a Cascina Costa Alta, nel Parco di Monza, e i progetti di educazione ambientale in Brianza, organizzati da Meta. Un lungo viaggio tra laboratori e feste, progetti ed esperienze di condivisione che ha già coinvolto oltre 15 mila persone e collaborato con oltre 40 amministrazioni comunali e realtà locali.