Manuela Arcuri

Manuela Arcuri festeggia oggi il suo 40esimo compleanno, un evento sempre rilevante per ogni donna. L’attrice ha raggiunto la serenità con il compagno Giovanni, papà del suo piccolo Mattia di due anni e mezzo.

Manuela Arcuri: gli inizi da modella e la passione per la recitazione

Manuela Arcuri inizia a farsi conoscere sin da giovanissima, a soli 15 anni, come interprete di diversi fotoromanzi. Dopo una prima apparizione da comparsa, arriva il primo ruolo in un film, anche se si è trattato solo di un cameo, ne “I laureati” diretto da Leonardo Pieraccioni.

Un ruolo più importante, invece, è quello ottenuto nel 1999 in “Bagnomaria”, dove viene scelta da Giorgio Panariello. Nello stesso anno, approfittando della notorietà ottenuta, compare a seno nudo sulla copertina di “Max” e in 10 pagine interne. “Playboy Italia” la sceglie invece per la copertina del numero uscito a settembre del 2000. In quel periodo non mancano altre foto hot. Celebri sono quelle realizzate nel 2000 per il calendario di “Gente Viaggi” e nel 2001 per quello di “Panorama”.

Questo le consente di diventare ancora più popolare e di ottenere nuovi lavori in “Mai dire gol” e “Carabinieri”, fiction di Canale Cinque trasmessa nel 2001. Fino ad arrivare al Festival di Sanremo nel 2002.

Non mancano altre apparizioni da conduttrice in Tv, come quella del 2003 in “Scherzi a parte”, al fianco di teo Teocoli e Anna Maria Barbera. L’attrice ha inoltre la possibilità di posare per la copertina e per 10 pagine del numero di maggio 2003 dell’edizione olandese di “Maxim”. L’edizione italiana, invece, la inserisce in sette pagine nel numero di agosto del 2003.

La Arcuri viene inoltre scelta anche per interpretare altri ruoli più impegnativi. Celebre è ad esempio quello ottenuto nella fiction “Io non dimentico”, da lei stesso definito “il ruolo più impegnativo ma anche più bello della mia carriera”, al fianco di Brando Giorgi e Giovanni Scifoni. Seguono altre ficion targate Mediaset quali “Mogli a pezzi”, “Il peccato e la vergona” e “Pupetta – Il coraggio e la passione”.

Manuela Arcuri: la statua in Puglia

A conferma della celebrità raggiunta dalla Arcuri, c’è la statua a lei dedicata realizzata sul lungomare di Porto Cesareo, in Puglia. L’allestimento risale a luglio 2012. Non sono mancate le critiche per questa scelta piuttosto controversa. A corredo dell’opera è infatti presente la scritta Il mare di Porto Cesareo a Manuela Arcuri simbolo di bellezza e prosperità”.

Tra i più favorevoli turisti e pescatori, che avevano preso l’abitudine di toccare le natiche della statua come azione scaramantica. A marzo 2010 si era però arrivati alla rimozione. A luglio 2011 la nuova amministrazione comunale rimette l’opera al suo posto dopo avere effettuato un restauro.

Manuela Arcuri: a breve il ritorno in Tv

A pochi giorni di distanza dal suo 40esimo compleanno sarà possibile seguire Manuela Arcuri in Tv. L’attrice, infatti, sarà una delle protagoniste di “Il bello delle donne… alcuni anni dopo”, al via dal 13 gennaio in prima serata su Canale Cinque. Si tratta della quarta stagione della celebre fiction, realizzata a poco più di dieci anni dall’ultima puntata.

Sono previste otto puntate. Il cast è stato quasi del tutto rinnovato. La Arcuri resta però un punto fermo. Nelle intenzioni degli sceneggiatori avrebbe dovuto essere presente anche Virna Lisi, scomparsa poco prima dell’inizio delle riprese. Il salone di bellezza dove si svolgeranno numerose scene non sarà più  a Orvieto, ma in un quartiere popolare di Roma. Tra le new entry ci sono Claudia Cardinale, Anna Galiena, Barbara De Rossi, Alessandra Martines, Lina Sastri.

L’interprete è entusiasta di questo ruolo, come ha rivelato a “Il Giornale.it:Interpreto Jessica, una giovane romana. E’ una ragazza piena di speranze che crede ancora negli uomini. Infatti, manco a dirlo, viene fregata. È innamorata di Sam, che le porterà via il negozio. Così si coalizzerà con le altre donne. È una bella storia di solidarietà femminile“.

Gli impegni non sono però finiti qui. Dopo averla vista al cinema nella commedia di Carlo Vanzina “Non si ruba a casa dei ladri”, dal 20 gennaio sarà a teatro in “Bravi a letto”. Il debutto avverrà a Palermo.