Livigno
Livigno

Non capita spesso che in pieno agosto, in Italia, si possa assistere a gare di sci o a competizioni sulla neve. Da ormai diversi anni accade a Livigno, proprio nel centro del paese. Anche quest’anno il 23 agosto, in occasione dei due eventi Palio delle Contrade e 1kShot, le vie del Piccolo Tibet si tingeranno di bianco, creando una vera e propria una pista da sci di fondo di neve vera lunga 1 chilometro.

Livigno e la neve

L’ormai irrinunciabile assaggio in piena estate della stagione fondistica invernale sarà reso possibile dallo snowfarming. E’ un innovativo metodo di conservazione della neve basato sull’impiego di segatura e teli geotermici che la proteggono dalle alte temperature estive, impedendone lo scioglimento. Già dal 2016, Livigno ha sposato con entusiasmo l’utilizzo di questa tecnica. Consente di ridurre l’uso di neve artificiale “conservando” parte della neve delle abbondanti precipitazioni di fine inverno.

Il Palio delle Contrade

Il Palio delle Contrade è senza ombra di dubbio una delle tradizioni più sentite dagli abitanti del Piccolo Tibet. E’ uno degli appuntamenti più attesi dai turisti e dai visitatori. Ogni anno, durante la manifestazione i livignaschi si sfidano in un’appassionante gara di sci nordico sulla neve usando abiti e attrezzature tradizionali per difendere i colori delle otto contrade cittadine. Sono Centro, Comunìn, Pemónt, Fórcola, Ostarìa, Plàn da Sóra, Saròch, Teòla e Trepàl.

Grandi ospiti

Ma non sono solo i livignaschi ad attendere con trepidazione questa giornata. Accanto a loro, anche un nutrito gruppo di campioni di sci di fondo e biathlon italiani ed internazionali si prepara a gareggiare in questa cornice affascinante che unisce le tradizioni del passato alle tecniche più moderne e contemporanee. Ad anticipare di qualche ora il Palio delle Contrade è infatti lo show agonistico di altissimo livello 1kShot. E’ una gara all’ultimo respiro sugli sci stretti, a cui a cui prenderanno parte alcuni tra i migliori atleti nazionali ed internazionale di fondo e biathlon, come le ambassador di Livigno e campionesse mondiali Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi, seguite dagli altri atleti del Livigno Team tra cui Thomas Bormolini, Saverio Zini, Rudy Zini e Paolo Rodigari.