Sono ufficialmente aperte le candidature per il Lexus Design Award 2021, il prestigioso concorso internazionale giunto alla nona edizione, che punta a promuovere e premiare ancora una volta i migliori talenti emergenti del design e creativi di tutto il mondo. Il vincitore di questo riconoscimento così rinomato sarà basato, come ha annunciato la casa automobilistica sul suo sito ufficiale, su tre principi chiave del marchio: Anticipare, Innovare, e Attrarre, con un’enfasi sul design per contribuire a plasmare un futuro migliore.

Lexus crede che il design abbia il potere di cambiare il mondo e vuole ispirare i designers nel produrre idee che possano contribuire a migliorare la vita delle persone. Anche in questa occasione, come già accaduto 12 mesi fa, i designer dovranno sviluppare nei loro progetti proprio queste tre idee. Ma con un obiettivo importante da portare avanti: n risalto la capacità delle loro opere di anticipare le esigenze della società.

Lexus Design Award 2021: i finalisti

La giuria del premio 2021 sarà annunciata in autunno e sarà nuovamente composta da illustri designer, accademici e opinionisti. Tra i giudici precedenti si annoverano Paola Antonelli, curatrice e direttrice del Museum of Modern Art di New York, il critico di design e curatore Aric Chen e l’architetto di fama internazionale Sir David Adjaye.

Proprio la Antonelli ha voluto sottolineare come i designer possano avere un ruolo particolare in questo anno così particolare “I grandi designer si rivelano in situazioni difficili e aiutano gli individui e la società ad affrontare cambiamenti inaspettati – ha detto -. I finalisti di quest’anno hanno già superato la prima importante prova, continuando il loro buon lavoro nonostante le complesse circostanze. Ci mancherà incontrarli di persona, ma non vediamo l’ora di conoscere le loro creazioni e la nuova visione che porteranno alla selezione virtuale del Gran Prix”.

A gennaio i sei prescelti hanno avuto la possibilità di partecipare a un workshop a New York. Un’occasione importante per incontrare da vicino quattro acclamati mentori. Joe Doucet, Bethan Gray, Philippe Malouin e Shohei Shigematsu, ognuno dei quali ha condiviso la propria esperienza e competenza. INTERSECT BY LEXUS-NYC, l’esclusivo spazio di lifestyle del marchio, è stato il luogo del workshop. Successivamente è stato possibile per loro sessioni di mentoring online one-to-one, che continuano a stimolare la loro evoluzione creativa nella preparazione dei loro progetti per il giudizio finale. I quattro mentori si uniranno anche alla selezione virtuale del Gran Prix.

Questi i nomi di chi si contenderà il premio finale:

  • Biocraft di Sutherlin Santo (USA)
  • Feltscape, di Théophile Peju & Salvatore Cicero (Francia, Italia / vivono nel Regno Unito)
  • Flash Pak, di Yaokun Wu (China / vive negli USA)
  • L.I.C.K., di Irina Samoilova (Russia)
  • Open Source Communities, di BellTower (Kenya)
  • Pursewit, di Aqsa Ajmal (Pakistan).

In sei si contenderanno il premio nel 2021

Anche nel 2021 saranno in sei a essere i prescelti per conquistare un riconoscimento così importante. Ognuno di loro riceverà un finanziamento per sviluppare la propria idea in un vero progetto, con la direzione di tutor di rinomati designer internazionali. Il culmine del concorso sarà l’annuncio del vincitore del Grand Prix, che godrà di un’esposizione globale di alto profilo per il suo lavoro e il suo talento progettuale.

Il premio è aperto a professionisti del design, studenti e appassionati di tutto il mondo. Nelle scorse edizioni, le candidature hanno abbracciato un vasto spettro di concept e ambiti, tra cui il design industriale, l’architettura, la tecnologia e l’ingegneria, la moda e l’interior design.

Le candidature possono essere presentate fino all’11 ottobre 2020. Tutti i dettagli su come partecipare sono disponibili sul sito http://www.lexusdesignaward.com.