Frank Cuesta
Frank Cuesta

Un viaggio nel cuore della giungla amazzonica, alla scoperta delle tribù più antiche, degli animali più esotici e pericolosi, dei rituali ancestrali più affascinanti.

Durante l’estate del 2014, il famoso naturalista spagnolo Frank Cuesta è partito per un viaggio in Brasile che ha cambiato per sempre la sua vita. Dal 25 novembre alle ore 22:00 su Dmax (Canale 52 Digitale Terrestre Free, Sky canali 136 e 137, TivùSat Canale 28) “Wild Frank: Amazzonia”, 5 episodi da un’ora,   mostrerà questa travolgente avventura nella Selva Amazzonica, uno dei pochi posti al mondo che riuniscono natura selvaggia, forme di vita rimaste nascoste agli occhi del mondo per secoli e specie animali tanto uniche quanto letali.

La foresta brasiliana intimorisce molti esploratori a causa della sua estensione (più di 1, 5 milioni di kilometri quadrati) e del numero di pericoli che presenta. Lungi dal considerarlo un motivo per abbandonare la sua missione, Frank si è proposto di addentrarsi fino al cuore di un territorio in cui l’essere umano e il regno animale convivono alla pari.

In “Wild Frank: Amazzonia”, il naturalista inviterà gli spettatori a scoprire le specie più sorprendenti della zona: dai minacciosi boa, caimani, anaconde,  tarantole velenose, fino ai meno docili e simpatici porcospini. Con la sola compagnia delle tribù autoctone e degli animali che abitano la foresta più grande del mondo, Frank si imbarcherà nella spedizione più scioccante della sua vita. Per terra, mare e aria, l’intrepido protagonista mostrerà la fauna e la flora più variegata al mondo.

Conoscerà poi gli indigeni di alcune tribù che ancora sopravvivono nella foresta con minimi  contatti con la civiltà: la tribù Saterè Mawe e la tribù Dessana. Mangerà le stesse cose che mangiano loro, dormirà come dormono loro, caccerà e pescherà secondo la loro tradizione e inoltre, si sottoporrà ai rituali degli sciamani che quantificheranno il suo valore come guerriero.

Come riconoscenza e gratitudine alla loro ospitalità, Frank deciderà di condividere un po’ della sua cultura mostrandogli i segreti del re degli sport: il calcio. Il suo proposito sarà organizzare una partita di calcio tra le due tribù che ha conosciuto e che sono state le sue guide nella foresta. Riuscirà a creare nuovi fanatici del pallone tra i Saterè e i Dessana?

BIOGRAFIA
Ex tennista professionista, Frank Cuesta abbandona la racchetta dopo aver subito un incidente automobilisco che tronca la sua carriera sportiva. Questo lo porta a trasferirsi in Thailandia e aprire una scuola di tennis, la Frank Cuesta Tennis Academy. Lì, dopo aver messo su famiglia, ha la possibilità di vivere a contatto diretto con la natura più selvaggia, altra sua grande passione.
La conoscenza delle specie più esotiche del pianeta, che lo hanno portato vicino alla morte in più di una occasione, e il grande carisma di fronte alle telecamere portano Frank Cuesta a diventare un personaggio televisivo popolare e un degno rappresentante di questo genere con lo show “Frank de la jungla”. Infatti, il suo lavoro nel programma gli è valso il Premio Onda all’Innovazione nel 2011 per aver trasformato un tradizionale spazio divulgativo in un formato di intrattenimento per tutta la famiglia.
Frank Cuesta è sbarcato prima su Discovery MAX, canale spagnolo free del gruppo Discovery, per avvicinare la natura più estrema agli spettatori e per continuare a sorprendere tutti con la sua profonda conoscenza del mondo animale. E ora si appresta ad arrivare anche in Italia su Dmax.

Il naturalista ed esploratore FRANK CUESTA,
dopo il grande successo riscosso in Spagna su Discovery Max,
arriva in Italia con l’esclusiva serie

“WILD FRANK: AMAZZONIA”

Dal 25 novembre, ogni domenica alle ore 22:00
su DMAX
DIGITALE TERRESTRE CANALE 52
SKY Canali 136, 137, TivùSat Canale 28

Rispondi