CarCloud Alfa Q

Leasys CarCloud accoglie il nuovo anno con una novità. Il primo abbonamento all’auto in Italia si arricchisce con l’arrivo di CarCloud Quadrifoglio e CarCloud Abarth 595. Due nuove, ma soprattutto esclusive formule che uniscono mobilità, stile made in Italy. Ma anche performance sportive. Senza dimenticare la nuova offerta green: CarCloud Mild Hybrid.

Leasys CarCloud Quadrifoglio e Abarth 595

Con Leasys CarCloud Quadrifoglio sarà possibile scegliere tra Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio. Trattasi di due prestigiosi modelli dal perfetto connubio tra alte prestazioni e tecnologia, per oltre 1000 CV di potenza visto il potente motore V6 da 510 cv che equipaggia entrambe. A questo si aggiunge CarCloud Abarth 595, con cui è possibile prenotare una Abarth 595.

Le nuove formule CarCloud per privati e liberi professionisti

Le due nuove formule CarCloud sono pensate per clienti privati e liberi professionisti. Permettono al cliente di prenotare l’auto scelta e ritirarla dopo 48 ore in uno dei Leasys Mobility Store abilitati. Per abbonarsi basta effettuare l’iscrizione su Amazon, al costo di 249 euro. Successivamente basta convertire online il voucher d’iscrizione sul sito carcloud.leasys.com. Dunque, con l’acquisto del voucher sarà possibile guidare in abbonamento una Alfa Romeo Giulia, una Stelvio Quadrifoglio o l’Abarth 595. Gli abbonamenti potranno essere rinnovati mensilmente fino a un massimo di 12 mesi. La durata minima è di 30 giorni, passati i quali potranno essere disdetti senza penalità.

La nuova offerta green è CarCloud Mild Hybrid

Continua inoltre l’ampliamento della flotta green di Leasys CarCloud con CarCloud Mild Hybrid, con le versioni ibride di Panda, 500 e Ypsilon. L’offerta si affianca al rilancio dei vari pacchetti. Si parte da CarCloud Electric 500e, dedicato alla Nuova 500 elettrica. Si passa poi a CarCloud Giulia & Stelvio, CarCloud Adventure con Jeep Renegade e Compass e CarCloud 4xe Plug-in Hybrid. Confermate inoltre le formule top seller. CarCloud City con 500, Panda e Ypsilon, CarCloud Metropolis con 500X, 500L e Tipo e CarCloud Pro con i due van di Fiat Professional, Doblò e Fiorino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *