Esattamente 40 anni dopo il lancio del suo primo pickup nella categoria da 1 tonnellata, e con 4,7 milioni totali di esemplari venduti a livello globale (di cui 416.000 ancora in funzione in Europa nel 2019*) Mitsubishi Motors Corporation (MMC) ha presentato nel novembre 2018 la sesta generazione del pickup L200.

L200, la presentazione

Venduto in 150 paesi, il pickup L200 è al secondo posto della classifica delle vendite globali di MMC, esattamente tra l’Outlander e l’ASX. Svolge un ruolo decisivo per l’azienda, a partire dalla regione strategica dell’ASEAN (Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico), che incide per ± 30% del mercato globale dei pickup truck (dato calcolato su tutti i marchi).

Caratteristiche

Abbinando affidabilità, prestazioni migliorate sia su strada che in off-road (grazie alla funzione di trazione Super Select 4WD II permanente, potenziata con la nuova modalità “Off Road” e il sistema “Hill Descent Control” – controllo automatico della velocità in discesa), al comfort e alle caratteristiche tipiche di una vettura, il New Gen L200 si presenta come la massima espressione della trazione integrale 4WD, per forma e contenuto, offerta da Mitsubishi Motors, sulle orme del leggendario Pajero. Prodotto per i mercati globali in Tailandia, il paese dove MMC opera maggiormente dopo il Giappone, il New Gen L200, dal carattere fortemente temprato, arriverà negli showroom europei a partire da settembre 2019.

Dichiarazioni

“In Indonesia, il pickup L200 detiene una quota pari al 60% del mercato dei pickup per le miniere. La resistenza e la durata della carrozzeria, oltre all’assistenza post-vendita, sono assolutamente essenziali nel settore minerario e in altri ambienti difficili. E’ proprio qui che Mitsubishi Motors vanta i suoi punti di forza”. Lo dichiara Koichi Namaki – Project Director, PD Office & LCV Business Leader, Product Strategy Div. “Con il New Gen L200, abbiamo cercato di attuare un processo costruttivo che garantisca una migliore soddisfazione dei clienti. A tale scopo, durante le varie fasi di sviluppo conduciamo indagini sulle condizioni effettive e reali in cui il veicolo viene usato e, inoltre, quando sono richiesti miglioramenti, effettuiamo un’indagine dettagliata in quel settore specifico. Di conseguenza, possiamo dire che ogni mercato del mondo è diventato il nostro banco di prova quotidiano”.